Guida: come realizzare la cucina su misura adatta a te

7 passaggi fondamentali per ottenere la cucina ideale

Desideri una cucina sartoriale, cucita su misura sulle tue esigenze di spazio e stile, completamente personalizzabile all’infinito per dimensioni, materiali e finiture? Allora dai forma al tuo stile: realizza la cucina adatta a te. Una cucina artigianale offre, infatti, una serie di possibilità in più: libertà costruttive, personalizzazioni, scelta di materiali, particolari.

Si tratta di uscire dalla prospettiva di moduli standard, messi in serie lungo le pareti, ed immaginare la cucina come si vuole: che assomigli a un salotto, ad un’officina, ad un’astronave o ad una vecchia farmacia; tutto questo senza perdere nulla in funzionalità e tecnologia. Certo, occorre poi dare concretezza alle tue idee grazie a dei professionisti qualificati in grado di creare cucine di design che incontrino le tue necessità, i tuoi gusti, funzionalità e qualità.

Come si costruisce una cucina?

1. Studio delle soluzioni

Si analizzano le situazioni eseguendo prima di tutto rilievi al centimetro dello spazio disponibile. Il parametro dell’ergonomicità è fondamentale: massimizzare e sfruttare al massimo gli spazi per garantire la giusta vivibilità in cucina e per bilanciare bene esigenze tecniche e design.

Come ottimizzare gli spazi ridotti, enfatizzare quelli ampi e creare aree comunicanti? Anzitutto scegliendo la giusta composizione tipo: cucina lineare, cucina ad angolo, cucina con penisola, cucina con isola.

2. Progettazione

Grazie all’innovazione tecnologica, si può mettere a tua disposizione, e a supporto del falegname tradizionale, la progettazione tridimensionale con diversi software. Si parte da dei disegni tecnici e render fotorealistici per strutturare, disegnare, progettare e materializzare virtualmente in anteprima la tua cucina del domani. Si possono anche personalizzare, fianco a fianco, in tempo reale ogni dettaglio, dall’arredamento ai materiali di finitura.

3. Scegliere i materiali della struttura

Sai qual è la struttura di una cucina? Per struttura di una cucina si intende quella scatola che costituisce ogni modulo: base, pensile o colonna che sia. Il materiale destinato alla fabbricazione della struttura deve poter sorreggere tutto il peso della cucina e dei suoi accessori senza problemi. La scelta è tra cucina in legno massello, cucina in impiallacciato, cucina in nobilitato, cucina in laminato, cucina in compensato, cucina in multistrato, cucina in truciolare, cucina in MDF, cucina in lamellare e cucina in listellare. Ovviamente il compito di un professionista sarà quello di spiegarti le differenze, i vantaggi e gli svantaggi di ciascun materiale per guidarti nella scelta degli stessi.

WALTER (4) (1)-2

4. Scegliere i materiali delle ante

Struttura scelta. Step successivo: quale anta scegliere ora per la cucina? Come sai, esistono diverse tipologie di ante, differenti l'una dall'altra per caratteristiche o proprietà tecniche (materiale di produzione, manutenzione) o per aspetto estetico (ovvero gamma di colori e finiture disponibili). 

L’ ideale è avere possibilità di scegliere tra una vasta gamma di ante con servizio just in time sartoriale in tutte le quantità e misure richieste. I materiali delle ante? C’è da divertirsi: ante in legno, ante in cemento, ante in argilla, ante in alluminio, ante in polimerico, ante laminate ed ante laccate. La palette delle colorazioni e delle finiture delle ante per cucina disponibili non riusciamo proprio a scriverle: sono troppe! E poi è fondamentale toccare con mano gli effetti dei materiali e vedere coi propri occhi le sfumature cromatiche, non credi? In questa fase è fondamentale avere a disposizione un consulente esperto per fare la scelta migliore e cercare di rispondere a tutte le diverse esigenze (di stile, economiche e di gusto). La scelta deve esprimere la tua personalità ed il tuo stile, al di là delle mode.

5. Scegliere i materiali dei piani di lavoro

Il top per cucine rappresenta un componente imprescindibile. Si tratta di un elemento con cui abbiamo a che fare ogni giorno, dalla preparazione di una semplice colazione alle cene più importanti. Chiamato anche “piano cucina” ed ormai è famoso come “top”, indica la parte più alta della cucina, che viene adibita a piano di lavoro. Sempre in bilico tra una scelta orientata all’estetica o alla funzionalità, il percorso corretto per la scelta del piano di lavoro che fa al tuo caso, dovrebbe tenere in considerazione sia le tue abitudini di utilizzo della cucina che lo stile e l’identità con cui vuoi personalizzarla. 

Ma quale materiale scegliere? Anche per i top da cucina le possibilità sono ampie: top in laminato, top in Fenix, top in Laminam, top in Corian, top in Gres, top in Quarzo, top in Acciaio. Resistenza al calore, facilità di pulizia, resistenza agli urti… Scegli il top che rispecchia le tue esigenze.

6. Scegliere i sistemi di apertura

Lo stile passa per i dettagli, e questo si traduce nella possibilità di scegliere tra svariate maniglie e gole, per unire funzionalità e stile nella tua cucina. Ci sono tanti modi di personalizzare una cucina, uno di questi è la scelta dei sistemi di apertura, a partire dalla scelta delle maniglie e pomelli per la tua cucina: maniglia a ponte, maniglia ad incasso, maniglia a riga, maniglia a profilo o il pomolo? Nessuna di queste soluzioni ti convince e vuoi il sistema a gola? Nessun problema: puoi pensare alla gola plana con nessuna lavorazione, alla gola plana con maniglia a 30° e alla gola plana con maniglia L. 

Profili gola orizzontali o verticali che, grazie alla loro versatilità, consentono di soddisfare qualsiasi esigenza estetica e costruttiva delle cucine moderne; specialmente quando si ha la necessità di aprire ante di grandi dimensioni il sistema a gola verticale è indubbiamente fra i più validi dal punto di vista estetico e funzionale.

WALTER (8) (1)-2

7: Scegliere i meccanismi interni

L’ultimo step da compiere è scegliere i meccanismi interni per basi, pensili ed ante. Partiamo, come si suol dire, dalle basi: Puoi scegliere tra cassetti con cestoni, cassetti e cestini interni, basi con cesti interni, basi estraibili, basi portapane, basi pattumiera estraibili, basi con tavolo estraibile, basi con cestelli, basi FlyMoon, Gruppo estraibile "Le Mans", gruppo estraibile "Plus" e gruppo estraibile "Fly box". 

Nella fase di scelta della tua nuova cucina c’è un aspetto a cui bisogna prestare particolare attenzione e che probabilmente fino a qualche minuto fa pensavi fosse trascurabile. Per aprire i pensili della tua nuova cucina puoi scegliere diverse tipologie di apertura delle ante, che, se scelte con intelligenza, possono notevolmente migliorare la tua vita in cucina. Come pensi di aprire le ante della tua cucina? Con un’anta a battente, un’anta a ribalta, un’anta a libro, un’anta a  bascula, un’anta scorrevole o un’anta a pacchetto? Per offrirti una cucina sempre più automatizzata, puoi anche affidarti a un sistema di apertura elettrico touch-drive, di cui le ante a ribalta, le ante a libro, le ante a bascula e le ante a pacchetto possono essere dotate. E per i pensili? Meccanismo estraibile Standard, Meccanismo estraibile Lux e meccanismo sali-scendi I-MOVE.

Il tuo compito è quasi finito. Ora devi pensare ad affidarti a un’azienda in grado di soddisfarti al 100% su ogni aspetto.  Arredolegno  ti consente di toccare con mano un’ampia gamma di prodotti, dai pavimenti in legno alle porte, dagli arredi su misura alle strutture esterne, dagli infissi alle scale e mette a supporto del falegname tradizionale la progettazione tridimensionale. In questo modo riesce a fornire al cliente cucine ed arredi su misura, ricreando, grazie all’innovazione tecnologica, l’ambiente ideale alle sue esigenze. E’ un servizio che consente ai propri clienti di avere un unico interlocutore ed abbattere tempi e costi.

Arredolegno ti accompagna in ogni step, dalla progettazione alla realizzazione, fino al trasporto e montaggio e all’ assistenza post vendita.  La posa in opera di tutti i prodotti disponibili in store è frutto di un’esperienza decennale, ma sempre in continuo aggiornamento. 

Vuoi davvero rinunciare ancora a dare forma alla cucina dei tuoi sogni? Arredolegno è a Foggia in via di Tressanti 16 e a Manfredonia, in via Dante Alighieri 28, tel. 0881 1897080, mail info@arredolegnofoggia.it

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Manfredonia piange Lidia, ragazza brillante e dal sorriso contagioso morta in un terribile incidente stradale

  • Sangue ad Orta Nova, donna uccisa con un'arma da taglio: portato in caserma l'assassino

  • Drammatico incidente a San Severo: le vittime avevano 17 e 20 anni. Lucera sotto choc: "Cuore pieno di dolore"

  • Emiliano firma e divide in due la nuova ordinanza sulla scuola: dal 25 al 30 gennaio e dal 1 al 6 febbraio

  • Lacrime e sangue sulle strade del Foggiano, tre giovani vite spezzate in due giorni: avevano 17, 20 e 27 anni

  • Terribile incidente sulla Statale 89: c'è un morto, l'impatto tra Foggia e Manfredonia poco dopo San Leonardo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento