rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Meteo

Il maltempo non dà tregua: altra neve in arrivo nel Foggiano, freddo e gelo sulle aree collinari

Condizioni d’instabilità con nuvolosità irregolare foriera di precipitazioni sparse, a carattere intermittente. Attese nevicate fino a quote collinari sul Gargano dai 300-500 m.s.l.m., a quote più basse sui Monti Dauni

Sarà un inizio settimana ancora all'insegna del maltempo in Puglia e nel Foggiano. "L'Italia centro-meridionale, in particolar modo il versante Adriatico continua a subire gli effetti di un afflusso di correnti fredde provenienti dall'Europa nord-orientale. La presenza dell'anticiclone sempre ben strutturato tra Scandinavia e Atlantico, nonché l'azione di una circolazione instabile attiva nell'Est Europeo, favorisce lo scorrimento di masse d'aria in movimento dai Balcani in direzione della Puglia. Ne conseguirà un cielo irregolarmente nuvoloso nelle prossime ore e almeno fino a mercoledì con precipitazioni sparse, nevose a quote collinari, alternate a delle pause asciutte", spiega il meteorologo Alex Guarini di 3bmeteo.com

"Martedì giornata clou del maltempo con neve fino a quote molto basse - In questa fase la Puglia sarà attraversata da un nucleo di aria gelida in quota che andrà a rinvigorire l'instabilità dal Gargano fino al Salento con frequenti precipitazioni anche a carattere di rovescio. Neve fino a quote di bassa collina, a tratti mista a pioggia su coste e pianure del Foggiano, BAT, Barese, Tarantino e Brindisino". 

"Le temperature subiranno un'ulteriore diminuzione con valori ovunque inferiori alle medie stagionali. Attese gelate sulle aree interne collinari e montuose a partire dai 400-500 metri sul livello del mare. Valori massimi che non andranno al di sopra dei 7-9°C sui nostri capoluoghi, minime in calo nelle ore notturne e primo mattino con punte di -1/-2°C sulle colline del Gargano, Monti Dauni e Alta Murgia. Sensazione di freddo ulteriormente amplificata da venti sostenuti dai quadranti settentrionali con raffiche fino a 40-50 km/h, specie lungo la costa Adriatica". 

Nello specifico, per quanto riguarda la provincia di Foggia, si prevedono condizioni di instabilità con nuvolosità irregolare e precipitazioni sparse. Attese nevicate sul Gargano dai 300 ai 500 metri e sui Monti Dauni a quote più basse. Pioggia mista a neve sul Tavoliere. Si prevede un ulteriore calo delle temperature con gelate sulle aree collinari. Venti tesi di tramontana lungo la costa settentrionale del Gargano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo non dà tregua: altra neve in arrivo nel Foggiano, freddo e gelo sulle aree collinari

FoggiaToday è in caricamento