menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Neve a Monteleone (ph. Antonio Pagliara)

Neve a Monteleone (ph. Antonio Pagliara)

Ancora nevicate e raffiche di burrasca in Puglia, diramata un'altra allerta meteo. Scuole chiuse in molti comuni dei Monti Dauni

Anche nella giornata di domani si prevedono nevicate fino al livello del mare e raffiche di burrasca o burrasca forte che si attenueranno solo in serata. Scuole chiuse a Troia, Orsara, Accadia e Monteleone

Anche l'inizio della prossima settimana sarà caratterizzato dal maltempo: si prevedono ancora nevicate al di sopra dei 100-300 metri, localmente fino al livello del mare, sulla Puglia centrale con apporti al suolo deboli. 

Inoltre, la giornata di domani sarà caratterizzata anche dal forte vento, proveniente da nord o nord-ovest: si prevedono raffiche di burrasca o burrasca forte sui rilievi appenninici e Puglia meridionale, tendenti ad attenuazione in serata. 

Per questo, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile ha diramato una nuova allerta gialla per neve e vento (in Salento, solo vento) su tutto il territorio pugliese a partire dalla mezzanotte e per le successive 20 ore. 

Intanto, in alcuni comuni della provincia particolarmente colpiti dalle nevicate delle ultime ore, le scuole resteranno chiuse. Dopo la copiosa nevicata delle ultime ore, il sindaco di Monteleone di Puglia ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per le giornate di lunedì 15 e martedì 16 febbraio. 

Anche il sindaco di Troia Leonardo Cavalieri ha deciso di prorogare a domani il provvedimento di chiusura delle scuole: "Le avverse condizioni metereologiche non consentono l'applicazione all'interno delle classi delle misure anti-covid. Analogo provvedimento preso dal primo cittadino di Orsara di Puglia Tommaso Lecce. Scuole chiuse anche ad Accadia per "pericolo ghiaccio". 

Situazione sotto controllo a San Giovanni Rotondo, dove le principali strade della città sono libere e transitabili in sicurezza, grazie al lavoro dei volontari della Protezione Civile e della ditta Della Rocca. Attive le macchine spargisale anche nel centro storico e in alcune strade secondarie del paese. Operativa la Polizia Locale, il comandante Acquaviva: “Abbiamo messo in sicurezza tutte le strade adiacenti i plessi scolastici per garantire un sereno ritorno a scuola. Le operazioni continueranno fino a domani”. 

“Ho visto tanti bambini giocare felici sulla neve. Belle immagini di spensieratezza in questi tempi duri. Ma resta importante la prudenza negli spostamenti, senza dimenticare l’emergenza sanitaria in corso. Prudenza”, così il sindaco Michele Crisetti. Fino ad ora non si sono registrati disagi nella viabilità.

Aggiornato alle 19.55

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Attualità

Centinaia di studenti rispondono 'presente', ritorno in classe oltre le previsioni. Goduto: "Ma non è la scuola dei nostri sogni"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento