Informazioni su servizi e agevolazioni del Comune di Foggia per particolari categorie sociali

I servizi e le agevolazioni del Comune per aiutare le persone in difficoltà

Il comune di Foggia offre diversi servizi finalizzati a sostenere le persone in difficoltà, come anziani, disabili e minori.

Non solo sostegno economico, ma anche centri di ascolto per famiglie in difficoltà, assistenza domiciliare educativa, telesoccorso e molto altro ancora.

Responsabilità familiari

I servizi a sostegno delle famiglie hanno come obiettivo quello di:

  • promuovere la centralità della famiglia creando condizioni per cui si realizzino spazi di protagonismo educativo, culturale, sociale e sanitario;
  • dare impulso alla famiglia attraverso servizi dedicati;
  • sviluppare e sostenere forme di auto-organizzazione delle famiglie.

Il Comune di Foggia vuole fornire supporto alla gestione delle problematiche organizzative familiari, sostenendo la maternità e la paternità attraverso i seguenti servizi:

  • sostegno alla genitorialità;
  • affido;
  • assistenza domiciliare educativa (ADE);
  • centro ascolto per famiglie.

Minori

I servizi rivolti ai minori hanno come scopo quello di tutelare i diritti e le opportunità dei minori e delle loro famiglie. L’Ambito Territoriale di Foggia ha attivato una rete integrata di servizi e progetti finalizzati a sostenere la crescita consapevole del minore con interventi socio-educativi ed assistenziali rivolti all’intero nucleo familiare. 

I servizi al cittadino riguardano:

  • asilo nido;
  • centro socio-educativo diurno polivalente;
  • buoni servizio per l’infanzia

I centri socio-educativi sono strutture di prevenzione e recupero aperte a tutti i minori che, attraverso la realizzazione di un programma di attività e servizi socio-educativi, culturali, ricreativi e sportivi, mirano al recupero dei minori con problemi di socializzazione o esposti al rischio di emarginazione e di devianza o diversamente abili.

I buoni servizio per l'infanzia sono aiuti economici che variano in relazione all’ISEE familiare. I Nuclei Familiari possono richiedere i Buoni Servizio per un numero massimo di 11 mensilità consecutive nell’arco temporale di 12 mesi, a decorrere dalla data di presentazione della domanda, per la frequenza delle unità di offerte iscritte al catalogo telematico della Regione Puglia.

Disabili

I servizi che favoriscono il benessere e la “qualità della vita della persona” unendo gli obiettivi di cura e riabilitazione con quelli della “partecipazione sociale“ e dell’autonomia nell’ambiente di vita.

Nell’Area Disabili vi sono progetti e servizi a sostegno dei disabili e delle famiglie finalizzati a:

  • promuovere una corretta informazione dei diritti, dei servizi, degli interventi e delle risorse che la realtà offre ai cittadini disabili;
  • garantire un sostegno di carattere psico-sociale e un accompagnamento alle famiglie impegnate nell’assistenza;
  • promuovere forme di “inclusione lavorativa dei disabili”;
  • favorire l’inserimento dei disabili nelle attività sportive, turistiche e ricreative per una migliore qualità della vita.

Anziani

Per gli anziani il comune offre i seguenti servizi:

  • assistenza domiciliare integrata (ADI);
  • assistenza domiciliare (SAD);
  • barriere architettoniche;
  • sostegno scolastico;
  • progetto vita indipendente (PRO.VI);
  • centri diurni/polivalenti;
  • casa famiglia;
  • buoni servizio.

Tutti questi interventi hanno come fine di:

  • valorizzare gli anziani come risorsa e sviluppare relazioni intergenerazionali;
  • offrire servizi e interventi di natura economica;
  • incoraggiare e sostenere l’autonomia della persona anziana non autosufficiente;
  • favorire la permanenza dell’anziano in famiglia e nel proprio contesto di vita;
  • sostenere economicamente le famiglie con anziani in coabitazione e dedicare loro le cure necessarie;
  • promuovere la socializzazione e l’integrazione sociale degli anziani

Contrasto alla povertà

Per contrastare la povertà il Comune di Foggia ha messo in atto una serie di interventi finalizzati a sostenere le situazioni di disagio intese come precarietà economica, deprivazione culturale e carenza di legami familiari e sociali. L’azione prevede una serie di percorsi complementari:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • sostegno economico attraverso la concessione di contributi a sostegno del reddito erogati a favore di nuclei familiari richiedenti che abbiano i requisiti necessari per l’accesso alle varie misure messe a disposizione a livello Regionale e/o Ministeriale;
  • integrazione e reinserimento socio-lavorativo di soggetti svantaggiati attraverso l’attivazione di tirocini lavorativi e/o percorsi di formazione professionale;
  • potenziare i servizi e le strutture integrate per l’accoglienza nelle situazioni connesse alle emergenze sociali e abitative.

Tra le altre misure di intervento troviamo anche:

  • reddito di dignità (RED);
  • contributi economici (assegno di maternità ed assegno al terzo figlio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • Emergenza Covid, ordinanza della Regione: obbligo di mascherina su spazi all'aperto, discoteche e locali

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

  • Coronavirus, in Puglia registrati undici nuovi casi: tre sono nel Foggiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento