Postini foggiani a bordo dei Free Duck, quadricicli a zero emissioni

Il progetto Free Duck nasce dal progetto "Green Post" promosso dall'Unione Europea per diminuire l'impatto ambientale dei mezzi di recapito

Quadricicli delle Poste Italiane

Diventa sempre più ecologica la flotta aziendale messa a disposizione dei portalettere di Foggia: sono infatti operativi in città 3 nuovi Free Duck, quadricicli leggeri dotati di motore elettrico per la trazione, che consentiranno di effettuare la consegna della corrispondenza a “zero emissioni”.

I Free Duck, realizzati da Ducati Energia, sono particolarmente indicati per il recapito in centri urbani a traffico limitato e in centri storici con strade anguste o chiuse al traffico. Hanno un’autonomia di 50 km e permettono di abbattere completamente le emissioni di CO2.  

Il progetto Free Duck nasce dal progetto “Green Post” promosso dall’Unione Europea per diminuire l’impatto ambientale dei mezzi di recapito. La flotta aziendale di Poste Italiane, in un’ottica di rinnovamento eco-compatibile, è oggi composta da un più ampio numero di tipologie di mezzi che rispondono a specifiche esigenze operative e di salvaguardia dell'ambiente, disponendo anche di vetture Euro 5.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Coronavirus: un morto anche in Capitanata, zone rosse Foggia e San Giovanni Rotondo (sedi degli ospedali Covid-19)

  • Bollettino tragico: quattro morti in provincia di Foggia, solo oggi 120 positivi al Coronavirus in Puglia

  • Chiudono le pompe di benzina e gasolio: si comincia da mercoledì: "Da soli non ce la facciamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento