Un ‘Sentiero Panoramico Polivalente’ alle Tremiti, anche per i diversamente abili

Il presidente del Parco Nazionale del Gargano, Stefano Pecorella: “La possibilità e per i diversamente abili di godere di una passeggiata panoramica, ci riempie di orgoglio e soddisfazione”

Il Parco Nazionale del Gargano ha consegnato al Comune delle Isole Tremiti il “Sentiero panoramico Polivalente”. Altro impegno assolto da parte dell’Ente Parco Nazionale del Gargano e dal Presidente Avv. Stefano Pecorella. Il sentiero che sarà fruibile dai cittadini e turisti, anche diversamente abili, è il segno di un costante e continuo impegno del parco, nei confronti delle splendide diomedee perché diventino sempre più accoglienti e solidali. E nonostante le difficoltà economiche dell’amministrazione che non era in grado di sistemare la viabilità comunale, per collegarla a quella sentieristica, il Parco del Gargano ha impegnato le somme necessarie per l’ultimazione dell’opera.

Stefano Pecorella: “Nonostante le ingenti piogge di questo inverno abbiano danneggiato il tratto di strada comunale che si collega al sentiero panoramico, abbiamo impegnato senza esitare ulteriori somme, oltre quelle necessarie per la realizzazione dell’opera, che, diversamente, sarebbe restata inutilizzata perché impercorribile ed irraggiungibile. In questo modo l’ente, ancora una volta si dimostra sensibile alle esigenze di valorizzazione del patrimonio turistico e naturalistico delle Tremiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La possibilità, poi, che ragazzi e ragazze diversamente abili possano godere di una passeggiata panoramica a Tremiti, deve riempire di orgoglio e soddisfazione tutti coloro che hanno reso possibile questa iniziativa. Questo sentiero, insieme al corso per guide sub e diving non vedenti degli scorsi anni e del progetto di educazione ambientale appena terminato e che ha portato alle isole oltre seicento bambini di tutto il Gargano, è la testimonianza di un percorso di integrazione tra uomo e natura, nel rispetto delle regole, di cui tanto ha bisogno la realtà di Tremiti.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento