"Scagliozzi gratis in cambio di olio esausto": così la 'Friggitoria in centro' promuove le buone pratiche ambientali

La golosa iniziativa dell'attività di via Diomede, in pieno centro, a Foggia, per diffondere le buone pratiche per rispettare l'ambiente

Gli scagliozzi della 'Friggitoria in centro'

"Hai dell’olio esausto e non sai come buttarlo nel modo corretto? Hai a cuore la salute del pianeta? Ti piace friggere a casa ma non vuoi inquinare? Conferisci da noi il tuo olio. Ti regaliamo un cartoccio di scagliozzi ogni due litri di olio esausto".

La proposta - certamente allettante - arriva tramite social network - dai titolari della 'Friggitoria in centro' di via Diomede, a Foggia. Dalla sua pubblicazione (avvenuta circa una settimana fa), l'annuncio sta facendo il giro del web, portando tanti foggiani golosi sulla strada delle buone pratiche ambientali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quelle che l'attività foggiana mette in pratica sin dalla sua apertura: "Abbiamo cercato di ridurre l’uso della plastica al minimo, ci occupiamo di sostenibilità e tutela del territorio anche in collaborazione con l’Università di Foggia. Cerchiamo di utilizzare materie prime locali e quando possibile prodotti freschi non confezionati", spiegano sempre via social dal punto vendita in via Diomede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Feltri terrorizzato da Foggia: non lo ferma nemmeno il dramma del Coronavirus, è odio nei confronti del capoluogo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento