Al ‘Parcocittà’ nasce l’associazione che vuole riqualificare, partecipare e fare

L'associazione 'Amici del Parco' presieduta dal medico Piergiorgio Di Tullio, supporterà l'ATS promotrice di Parcocittà, il progetto di riqualificazione di Parco San Felice

Gli Amici del Parco

Miglioramento della qualità della vita, dell’ambiente, dello sviluppo personale e promozione dell’integrazione sociale attraverso una più ampia diffusione dell'istruzione, della conoscenza, della solidarietà, del rispetto dei diritti civili, individuali e collettivi. Nasce con questi obiettivi a Foggia l'Associazione ‘Amici del Parco’, che supporterà l'ATS promotrice di Parcocittà, il progetto di riqualificazione di Parco San Felice.

L'associazione si propone di raggiungere diversi obiettivi, come tutelare e valorizzare la natura e l’ambiente, sensibilizzare la cittadinanza circa l’importanza del paesaggio naturale e ricercare soluzioni che possano far coesistere natura e paesaggio urbano in mondo sensibile;  favorire la nascita ed impegnarsi attivamente nella gestione dei parchi e delle aree verdi;  rapportarsi con i soggetti istituzionali affinché questi operino per il perseguimento della tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini nonché per la valorizzazione e lo sviluppo infrastrutturale dei parchi e delle aree verdi; sostenere iniziative volte a tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini, nonché a contrastare insediamenti inquinanti; promuovere la cultura del riciclo/riuso e della raccolta differenziata “porta a porta”; organizzare giornate e corsi di aggiornamento sui temi attinenti alla tutela dell’ambiente.

A presiederla sarà un medico, Piergiorgio Di Tullio, il medico del reparto di Oncologia degli Ospedali Riuniti guarito da una brutta malattia che lo ha costretto ad andare a Bologna a curarsi. LA STORIA DI PIERGIORGIO DI TULLIO

PARCO SAN FELICE RIVEDE LA LUCE

ECCO IL PROGETTO 'PARCOCITTA''

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento