Foggia città dell’energia rinnovabile: quarta in Italia, prima in Puglia

E' uno dei risultati del rapporto Siemens-Cittalia sulle Città modello per lo sviluppo del Paese

Foggia

E’ stato presentato oggi il rapporto di Siemens-Cittalia, sulle città modello per lo sviluppo del Paese. La ricerca ha come oggetto 54 città medio grandi - capoluoghi di provincia con più di 90mila abitanti - analizzate sulla base di alcuni indicatori: verde urbano, acqua, aria, rifiuti, patrimonio immobiliare e qualità dell’abitare, energia, sanità, mobilità e logistica.

L’obiettivo è stato triplice, individuare una sintesi della dotazione infrastrutturale per ciascun ambito di analisi, definire cluster omogenei di città in cui le diverse componenti si combinassero, individuando all’interno di ciascun gruppo un comune modello che meglio rappresenti i caratteri del gruppo di appartenenza. Infine, offrire una visione della città che verrà.

Passando all’energia rinnovabile, Forlì, Trento e Ravenna hanno i valori più elevati di attenzione a questo tema. Più in generale le città del Nord registrano performance marcatamente superiori a quelle del Sud.  

Delle eccezioni positive nel Sud sono rappresentate dai centri della Puglia, soprattutto Foggia, inserita nel gruppo delle migliori realtà che presentano un’estrema vivacità nel settore dell’energia rinnovabile, ma dove le performance negli altri ambiti di analisi risultano inferiori alla media.

E’ in questo gruppo, dunque, che si ritrovano le città nelle quali sono installati maggiormente impianti per la produzione di energia da fonte rinnovabile, anche su edifici pubblici. In questa classifica il capoluogo dauno è  primo in Puglia e quarto in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Va peggio negli altri ambiti. Ad esempio, nel raggruppamento AMBIENTE URBANO - Indicatore sintetico Efficienza Gestione Ambiente Urbano – Foggia è 44esima. In quello del PATRIMONIO IMMOBILIARE - Indicatore sintetico Patrimonio Immobiliare – è al 28esimo posto.  Nel gruppo “MOBILITA’ E LOGISTICA” - Indicatore sintetico Mobilità Sostenibile – occupa la 49esima posizione. Per quanto riguarda la SANITA’ - Indicatore sintetico Eccellenza Sistema Sanitario, il capoluogo dauno è 27esima

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento