Sul Gargano il progetto pilota per la realizzazione della filiera bosco-legno-energia

A Foggia la sottoscrizione dell’accordo di programma tra il Consorzio di Bonifica Montana del Gargano, la Regione Puglia e l’Agenzia Regionale per le Attività Irrigue Forestali

Locandina progetto pilota

Si terrà a Foggia mercoledì 2 luglio, alle 11, presso la sede consortile di viale Colombo 243. la sottoscrizione dell’accordo di programma tra il Consorzio di Bonifica Montana del Gargano, la Regione Puglia e l’Agenzia Regionale per le Attività Irrigue Forestali, relativo al progetto pilota per la realizzazione di una filiera bosco-legno-energia mediante la gestione, la tutela e la valorizzazione degli ecosistemi forestali del Gargano.

Il progetto, che interesserà aree forestali di proprietà regionale, prevede la caratterizzazione scientifica, merceologica ed industriale di alcune tipologie di bosco presenti sul territorio garganico per la realizzazione di elementi strutturali nel settore della bioedilizia, ferme restando le finalità usuali per l’arredamento o per la produzione di energia.

Lo studio di fattibilità e le prove sperimentali nelle aree individuate saranno inoltre propedeutiche alla istituzione di un polo scientifico di ricerca e sperimentazione  sulla risorsa legno del Gargano, ma anche all’ottenimento della Certificazione di Gestione Forestale Sostenibile, nonché all’istituzione di una scuola di formazione per operatori forestali ed al recupero ed alla ri-funzionalizzazione delle caserme forestali e della segheria del Mandrione.

All’incontro interverranno i rappresentanti istituzionali e i dirigenti degli Enti sottoscrittori: Giancarlo Frattarolo, Presidente Consorzio di Bonifica Montana del Gargano; Leonardo Di Gioia, assessore regionale al Bilancio, Demanio e Programmazione; Fabrizio Nardoni, assessore regionale alle Risorse Agroalimentari; Marco Muciaccia, direttore del Consorzio di Bonifica Montana del Gargano; Emanuele Giordano; dirigente del Servizio Foreste della Regione Puglia; Giuseppe Taurino, direttore generale dell'Agenzia Regionale per le Attività Irrigue e Forestali; Giovanni Vitofrancesco, dirigente del Servizio Demanio e Patrimonio della Regione Puglia. Concluderà l’incontro Massimo Gargano, presidente dell'associazione Nazionale Bonifiche, Irrigazioni e Miglioramenti Fondiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Un regalo di nozze agli sposi dalla Regione Puglia: "Se non rimandate il matrimonio all'anno prossimo"

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Straordinario traguardo in Puglia: dal tampone di paziente foggiano isolato e sequenziato genoma di due virus Sars Cov 2

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Paura in un negozio di abbigliamento: titolare reagisce ai banditi armati, ferito alla testa nella colluttazione

Torna su
FoggiaToday è in caricamento