A Segezia sorgerà un impianto fotovoltaico a bassa concentrazione

L’impianto produrrà l’equivalente del consumo elettrico annuo di 650 famiglie. Verrà costruito a Segezia nei termini del Quarto Conto Energia dall’azienda romana Covert Italia

Convert Italia, azienda romana operante da 30 anni nel settore dell’energia e delle fonti rinnovabili, realizzerà quattro impianti fotovoltaici a bassa concentrazione da 1 Megawatt in Puglia, nel Lazio e in Sardegna.

Tra i comuni interessati c’è anche quello di Foggia nella frazione Segezia, oltre a quelli di Salice Salentino, Ceprano e Macomer.

Ciascuno dei 4 impianti, costruiti nei termini del Quarto conto energia, produrranno mediamente 1.700.000 Kwh all'anno, l'equivalente del consumo elettrico annuo di circa 650 famiglie.

Questi nuovi impianti si aggiungeranno a quello di Orta Nova che, con una potenza complessiva di 2MW e la produzione di 3.400.000 KWh/anno (consumo elettrico annuo di 1.300 famiglie), è il più grande impianto fotovoltaico a concentrazione d'Europa.

''Negli ultimi anni il mercato del fotovoltaico in Italia - afferma Giuseppe Moro presidente di Convert Italia - sta cambiando rapidamente sotto l'effetto dei diversi 'conti energia'''. Con la prossima introduzione del Quinto conto energia ''si punterà sempre più sugli impianti fotovoltaici sopra capannoni e aree industriali mentre si ridurranno quelli in aree agricole. Gli impianti di Salice Salentino, Segezia, Ceprano e Macomer sono stati realizzati con moduli a bassa concentrazione. E grazie alla particolare ottica del vetro è possibile incrementare l'efficienza del modulo (il vetro funge, infatti, da lente lineare che concentra l'irraggiamento solare su celle di silicio monocristallino facendole lavorare nelle migliori condizioni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento