rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
energia Centro - Cattedrale / Corso Vittorio Emanuele

Energia e vita, il flash mob che vuole scuotere una città alla deriva

Decine di ragazze hanno ballato in Corso Vittorio Emanuele dando vita a un simpatico e dirompente flash mob di protesta

Un flash mob per promuovere l’arte della danza e per scuotere una città alla deriva, che da anni attende la riapertura di due dei luoghi culturali più importanti del capoluogo dauno: il Teatro Giordano e l’Anfiteatro Mediterraneo. Una città "artisticamente passiva" tuonano gli organizzatori.

FLASH MOB A FOGGIA: IL VIDEO

Per questo motivo, domenica mattina, le ragazze della Tersicore Danza di Foggia e Cerignola, in collaborazione con Mary J Style di Manfredonia ed Attitude di Apricena, hanno ballato in Corso Vittorio Emanuele, tra la curiosità e lo stupore dei passanti, dando vita a un simpatico e dirompente flash mob di protesta e confermando, altresì, l’interesse dei giovani per l’arte della danza. C’è un’altra Foggia quindi, di giovani leve pronte a cambiare il destino di una città avara di idee e di contenuti, ma ricca di talenti, spunti, energia e di voglia di vivere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia e vita, il flash mob che vuole scuotere una città alla deriva

FoggiaToday è in caricamento