L’Unifg manda gli studenti a Bruxelles: impareranno a ideare e gestire progetti e bandi comunitari

Al via il progetto Eurocamp 2027: una scuola di alta formazione che si svolgerà dal 21 al 23 ottobre presso le strutture del Parlamento Europeo a Bruxelles e dal 28 al 31 ottobre a Palazzo Ateneo

Ideare, progettare e gestire un bando della Comunità Europea, costruire dal niente – sia dal punto di vista normativo che da quello creativo, quindi socio-economico – la complessa macchina amministrativa che sta alla base di un progetto Comunitario. E’ questo l’ambizioso obiettivo della summer school (di alta formazione) denominata Eurocamp 2027, organizzata dall’Università di Foggia grazie al finanziamento dell’ADISU (Agenzia per il diritto allo studio universitario) e della Regione Puglia, e al partenariato di Comune di Foggia e Confindustria Foggia.

Destinatari

La summer school Eurocamp 2027 è stata pensata, in particolare ma non esclusivamente, per chi vuol vivere una prima ma diretta esperienza della realtà di Bruxelles, avvicinandosi a un mondo molto affascinante – quello dell’europrogettazione e quindi delle normative Comunitarie – con una prospettiva occupazionale davvero interessante. Come detto l’obiettivo è formare competenze fondamentali per imparare, o migliorare, le tecniche di progettazione europea, la praticità nella gestione operativa dei progetti internazionali, la dimestichezza nella lettura e nella stesura dei bandi Comunitari. «Crediamo che possa trattarsi di una occasione a suo modo unica – commenta il prof. Giovanni Messina, delegato del Rettore alla Ricerca Scientifica, Innovazione tecnologica e Terza missione – per gli studenti dell’Università di Foggia che vogliono apprendere, da vicino e direttamente sul campo, le complesse dinamiche dei progetti Comunitari. Perché crediamo moltissimo in questa summer school? Perché in un sistema universitario collegato come un alveare, qual è quello della Comunità Europea, acquisire competenze strutturate e riconosciute come quelle che offriamo con Eurocamp 2027 potrebbe anche risultare decisivo per la carriera di uno studente, anzi per la vita di un uomo. Oggi quasi la metà dei progetti alla base della qualità della nostra vita di tutti i giorni, dalle infrastrutture alla scuole, dalla viabilità al clima e all’industria 4.0, sono progetti di matrice Comunitaria: saperli riconoscere, decifrare, sapersi districare nella loro complessa normativa può davvero rappresentare un valore aggiunto indipendentemente dalla carriera che si intende intraprendere».

Modalità e Programma

Eurocamp 2027 si avvarrà della partecipazione di docenti ed esperti in relazioni internazionali (sia italiani che stranieri), per i partecipanti è previsto il riconoscimento di 10 CFU (Crediti formativi universitari). La summer school prevede un percorso formativo unico per contenuti e modalità (56 ore frontali e interattive; 194 ore di attività individuali, studio, networking, project work e attività di assistenza tecnica, secondo i modelli anglosassoni) riservato a soli 24 partecipanti. Si svolgerà nel corso di sette giornate: 28, 29, 30 e 31 ottobre 2019 presso l’Università di Foggia (Palazzo Ateneo, via Gramsci 89/91 – Foggia) e dal 21 al 23 ottobre 2019 presso le strutture del Parlamento Europeo a Bruxelles. Il percorso di formazione propone ai partecipanti un programma didattico/formativo composto da modalità diverse ed integrate: lezioni frontali (4 CFU); attività laboratoriali e di networking (3 CFU); attività di assistenza tecnica e redazione di project work (3 CFU).

Come partecipare

Possono presentare domanda per partecipare a Eurocamp 2027 gli studenti iscritti agli anni accademici 2018/19 e 2019/20 dell’Università di Foggia, oppure all’ultimo anno di una laurea triennale, di una laurea magistrale o magistrale a ciclo unico ai sensi del D.M. 270/04; neolaureati all’Università di Foggia da non più di 24 mesi; studenti stranieri in possesso di secondary school diploma, iscritti a Bachelor Degree, studenti Erasmus o studenti aderenti ai più importanti programmi di mobilità internazionale, europea ed extra europea e che sviluppano relazioni con il sistema universitario pugliese. Come detto, il corso è riservato a massimo 24 partecipanti. Al termine della summer school, ai partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% delle ore verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Le domande di ammissione, unitamente ai documenti richiesti, dovranno pervenire entro le 12,30 del 27 settembre 2019 utilizzando esclusivamente il modulo di candidatura (pena l’esclusione della candidatura).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa sono le scuole superiori militari e come iscriversi

  • Le lauree migliori per trovare lavoro

  • Il corso di laurea per diventare influencer di successo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento