Pugliascienza al Liceo Marconi. Sabato 18 gennaio, evento astronomico per il secondo open day

Il Marconi, dallo scorso anno, è tra gli istituti autorizzati dal Miur ad attivare percorsi sperimentali quadriennali

Sarà una full immersion nei segreti dello spazio siderale, il prossimo Open Day del liceo Marconi di Foggia, in programma sabato 18 gennaio 2020 (ore 16.00-19.00). Non la tradizionale giornata di presentazione dell’istituto e dell’offerta formativa, ma un pomeriggio alla scoperta dell’Universo, grazie all’abbinata con Pugliascienza e alla collaborazione con Open Space (progetto in rete “Scuola Attiva la cultura”, promotore Mibact, capofila Istituto Santa Chiara-Pascoli-Altamura, cui il Marconi ha aderito).

Giunto alla seconda edizione, Pugliascienza è un evento realizzato dal team del Progetto Cielo (docenti Giovanni Cilfone, Rocco De Carlo, Antonella Di Adila, Antonio Milazzi) in collaborazione con la Società Astronomica Pugliese. Prenderà il via ufficialmente il 16 gennaio con il primo incontro del Corso di Astronomia rivolto agli studenti delle classi seconde, terze e quarte del liceo Marconi; 7 incontri complessivi, di cui 5 attività seminariali pomeridiane presso il Liceo, e 2 “visite didattiche”. Per Pugliascienza, sempre dal 16 gennaio, il liceo Marconi ospiterà la mostra “Apollo 50th”. Si tratta di immagini fotografiche scattate dagli astronauti dell’Apollo; la mostra è stata ideata dalla Società Astronomica Pugliese per celebrare i cinquant’anni delle missioni Apollo della NASA e il primo sbarco dell’uomo sulla Luna, avvenuto il 20 luglio (21 luglio in Italia) con gli astronauti Neil Armstrong e Edwin Aldrin. Dopo alcune tappe in altre città pugliesi, ecco dunque Foggia con il liceo Marconi che dedicherà alle attività divulgative di Pugliascienza tutto il primo piano dell’istituto, dove sono ubicati anche i tre laboratori didattici di scienze della terra, biologia e chimica.

Non mancheranno i telescopi, come nella prima edizione.

Ma il 2019 non è stato solo l’anno dell’anniversario dell’allunaggio. In molte occasioni, abbiamo celebrato anche Leonardo da Vinci. Il liceo Marconi gli ha dedicato il primo open day, il 1 dicembre scorso, e ora, al secondo open day, dedicherà al genio di Leonardo gli spazi del secondo piano dell’istituto, con la mostra e le installazioni curate dalla prof.ssa Rosangela Gaita e dai suoi alunni.

La scuola, insomma, come un moderno museo scientifico interattivo. E per chi vorrà saperne di più, in auditorium il dirigente scolastico Piera Fattibene illustrerà l’offerta formativa; i docenti del liceo Marconi (e in particolare le funzioni strumentali Orientamento: Maria Lucia Bada e Anna Rignanese) saranno disponibili in due info point per ogni altra informazione. Aperti agli ospiti, per esperienze laboratoriali, anche i laboratori di informatica e di fisica, la palestra, l’aula 3.0 del liceo quadriennale. Il Marconi, infatti, dallo scorso anno, è tra gli istituti autorizzati dal Miur ad attivare percorsi sperimentali quadriennali. L’offerta formativa si è quindi arricchita dell’indirizzo di ordinamento di quattro anni; ormai consolidato il percorso di potenziamento informatico; da due anni anche i percorsi biomedico e scientifico-linguistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come diventare un tecnico radiologo

  • Come diventare attuari: studi e percorso formativo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento