Legalità: premiati progetti studenti su giustizia tributaria

Premiato l'I.T.E.S. A. Fraccacreta di San Severo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"La legalità fiscale è l'antidoto per ogni forma di slealtà, che si chiami economia sommersa o evasione fiscale o sfruttamento del lavoro: modelli in cui non prevale il migliore, ma chi si ritiene più furbo degli altri e percorre le scorciatoie dell'illegalità". Lo ha detto il presidente del Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria, Antonio Leone, intervenuto ieri a Palazzo della Consulta alla cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso, destinato alla scuole secondarie di secondo grado, 'Dalle aule di giustizia tributaria alle aule di scuola'.

Il concorso, organizzato dal Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria (Cpgt) e dal ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, con la collaborazione della Corte costituzionale, prevedeva la stesura di un elaborato, anche mediante l'utilizzo delle nuove tecnologie, sull'importanza della legalità fiscale, le cui modalita' sono state illustrate dal vicepresidente del Cpgt, Angela Tomasicchio. Quattro gli istituti scolastici premiati: primo classificato il liceo 'Federico Quercia' di Marcianise, e tre ex aequo al secondo posto, l'Itcs 'Germano Sommeiller' di Torino, l'Ites 'Angelo Fraccacreta' di San Severo, l'Iss 'Danilo Dolci' di Partinico.

Per ognuno di loro, un premio di 3mila euro da utilizzare per iniziative didattiche nel prossimo anno. Giorgio Lattanzi, presidente della Consulta, salutando i ragazzi presenti, ha voluto ricordare i valori e i principi della Carta costituzionale in merito alla capacità contributiva, alla fiscalità e alla legalità in generale. Il ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti, dopo aver usato parole di apprezzamento per l'iniziativa, ha ribadito l'importanza di tali progetti che restituiscono fiducia nei giovani.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento