Quando la Puglia... guarda al futuro: nuovi corsi di qualifica OSS all'Einaudi di Foggia

I nuovi corsi, completamente gratuiti, saranno attivati il prossimo mese di ottobre 2019, avranno una durata di 630 ore (80 di Teoria, 100 di esercitazioni pratiche e 450 di Tirocinio pratico), e saranno svolti con la collaborazione di Enti pubblici e privati in convenzione con le aziende sanitarie locali per la realizzazione del tirocinio, dei laboratori assistenziali e per le attività di docenza in specifiche aree in cui è richiesta la competenza sanitaria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Rinnovato il protocollo d’intesa tra Regione Puglia e Ufficio scolastico per l’avvio dei nuovi percorsi di qualifica OSS a favore delle studentesse e degli studenti dell’Indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza sociale dell'Istituto di Istruzione Superiore "L. Einaudi" di Foggia.

I nuovi corsi, completamente gratuiti, saranno attivati il prossimo mese di ottobre 2019, avranno una durata di 630 ore (80 di Teoria, 100 di esercitazioni pratiche e 450 di Tirocinio pratico), e saranno svolti con la collaborazione di Enti pubblici e privati in convenzione con le aziende sanitarie locali per la realizzazione del tirocinio, dei laboratori assistenziali e per le attività di docenza in specifiche aree in cui è richiesta la competenza sanitaria, così come previsto nella Determinazione n. 916 pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 90 dell’ 8/08/2019. Giovedì 26 settembre, presso l'Auditorium della sede centrale dell'Istituto, in via Napoli 103, alle ore 17:00,si svolgerà il Seminario di presentazione dell'intera attività alla presenza del Dirigente scolastico, l'ing. Michele Gramazio, delle autorità locali, degli Enti preposti e delle famiglie delle alunne e degli alunni.

La qualifica rilasciata al termine del percorso è riconosciuta a livello nazionale ed è stata recepita dalla Regione Puglia con il Regolamento Regionale n. 28 del 18 dicembre 2007 quale “Figura Professionale Operatore Socio Sanitario” ossia “operatore che svolge attività indirizzata a soddisfare i bisogni primari della persona, in un contesto sia sociale che sanitario e favorisce il benessere e l’autonomia dell’utente”.

Quale modo migliore per garantire alle giovani generazioni pugliesi l’immediato inserimento nel mondo del lavoro al termine del percorso quinquennale di studi? Noi dell'Einaudi l’abbiamo già sperimentato e … funziona! Del resto, il sorriso delle nostre ex alunne ne è una prova evidente… Provare per credere!

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento