Weekend a Vico del Gargano con Terrarancia e “Amore di Cioccolato”

Mercatini, laboratori per bambini, masterclass, degustazioni, arte. Ce n’è per tutti i gusti, non solo per i golosi.L’evento si concluderà con il Premio “Terrarancia” che onora le buone pratiche di uomini e donne che portano alla luce le eccellenze del nostro territorio.Fino al 17 febbraio 2019 a Vico del Gargano (Fg).

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Mercatini, laboratori per bambini, masterclass, degustazioni, arte. Ce n’è per tutti i gusti, non solo per i golosi a Vico del Gargano dove fino al 17 febbraio c’è Terrarancia, l’evento che racconta storia, tradizioni e tipicità del paese dell’amore. La seconda edizione della manifestazione - organizzata da Regione Puglia, Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia, Parco Nazionale del Gargano, Comune di Vico del Gargano, in collaborazione con Di terra di mare, RedHot e Asernet, con il patrocinio di Symbola e Puglia Promozione e con la partecipazione del Consorzio di tutela dell’arancia e del limone del Gargano IGP - ruota intorno al tema “Amore di Cioccolato” e propone tanti appuntamenti anche nel weekend. Sabato 16 e domenica 17 febbraio dalle ore 11 in Largo San Domenico, Piazza Fuori Porta, Piazza Castello e Palazzo della Bella ci sarà il mercatino che vede protagonisti prodotti di eccellenza.

Le famiglie con bambini saranno le benvenute nella cittadina garganica che rientra tra I Borghi più Belli d’Italia. Ai più piccoli sono dedicati i laboratori (età consigliata 5/11 anni) a cura di Antonella Scillitani, laureata in psicologia clinica e di comunità presso l’università L.U.M.S.A di Roma, con numerose esperienze in campo sociale e in progetti educativi. “Tutti i colori del cioccolato”, in programma sabato 16 febbraio alle 17.30 a Palazzo della Bella, è il laboratorio che, attraverso lo storytelling esperienziale e i racconti animati, farà scoprire ai bambini dove nasce e si coltiva il cioccolato. Si esploreranno i meccanismi di produzione e distribuzione che portano il seme di cacao, in tante e diverse forme, sulle nostre tavole; a seguire i bambini potranno “dipingere con il cioccolato” e realizzare opere d’arte su carta forno e mestoli. Domenica 17 febbraio alle ore 11.00, i piccoli avranno la possibilità di conoscere gli agrumi con il laboratorio “Aranciamo… mangiando s’impara”. Si leggerà una storia a tema, si farà la spremuta di arance e poi una sana e gustosa merenda. Infine spazio alla creatività con la creazione di piccole opere d’arte a tema. Continueranno anche nel weekend le masterclass tenute da pasticceri e maestri cioccolatieri. Sabato 16 alle ore 19.00 Pascal Barbato di Fulgaro Panificatori di San Marco in Lamis proporrà i dolci al cioccolato.

«Da sei generazioni tramandiamo, sempre con occhi rivolti al futuro, la nostra tradizione di antico laboratorio. Ogni giorno sforniamo prodotti da forno e dolci tipici della tradizione sammarchese», racconta Pascal che è l’artefice di una lunga storia d’amore tra mani, acqua e farina. A presentare il maestro panettiere sarà il blogger foggiano Andrea Pietrocola de La cucina del fuorisede. Anche lui ha una lunga storia d’amore con il cibo. Protagonista della masterclass “Pasticciando”, in programma domenica 17 alle ore 12.00 a Palazzo della Bella sarà Andrea Barile pastry chef del ristorante la Kucina di Foggia. A presentarlo e ad accompagnarlo nella dimostrazione sarà Valentina Pietrocola de La cucina del fuorisede, blogger foggiana e laureata in Editoria e Giornalismo alla Sapienza di Roma e in Lettere Moderne all’Unifg. A Terrarancia ci sarà spazio anche per le degustazioni guidate da Enzo Scivetti, consulente di analisi sensoriale e tecniche di assaggio. L’esperto di vino e sapori della buona tavola, con una lunga esperienza sia nel campo della ristorazione che in ambito vinicolo, sabato 16 alle ore 20.00 guiderà i presenti alla degustazione del passito e domenica 17 alle 18.30 terrà un corso accompagnato da degustazione di cioccolato, distillati e sigari toscani insieme al maestro pasticcere Ciro Chiazzolino. “Anima d’arancio”, invece, è il titolo della sfilata artistica che si terrà domenica 17 alle ore 19.00 sempre a Palazzo della Bella, a cura di Matilde Di Pumpo. La giovane artista vichese trasformerà le molteplici sfaccettature dell’arancio nelle mille proprietà di una donna. Contemporanea, interessante, partecipe alla nostra comunità, sofisticata e mai fuori luogo. Così l’ispirazione di Lois, il suo brand di abbigliamento e accessori, che prende nota dall’essenza di questo caro frutto. «Non dimentichiamo mai la nostra magnifica terra facendo tesoro del suo profumo», è il messaggio di Matilde. Anche nel weekend sarà possibile ammirare la sua mostra fotografica “Dolce Gargano”, allestita negli spazi di Palazzo della Bella, dove il tema dell’immigrazione diventa colore, insieme ai fiori e alle arance proposte in maniera insolita. Durante Terrarancia, in programma a Vico fino al 17 febbraio, la musica percorrerà i vicoli del borgo. In occasione della festa di San Valentino sarà presente all’interno della villa comunale una pista di pattinaggio sul ghiaccio. L’evento si concluderà con il Premio “Terrarancia”, in programma alle ore 20.00 a Palazzo della Bella, istituito per onorare le buone pratiche di uomini e donne che portano alla luce le eccellenze del nostro territorio: prodotti locali, artigiani che tramandano antichi lavori, associazioni attive sul territorio. Quest’anno il Comune di Vico donerà il premio alla memoria di Matteo Fusilli, stimato docente di Economia all’Università di Foggia e di Siena, nonché Presidente del Parco Nazionale del Gargano dal 1999 e al vertice di Federparchi, la Federazione Italiana dei parchi e delle riserve naturali. Ha amato con passione e dedizione la sua terra, il Gargano, di cui era un orgoglioso figlio. www.facebook.com/terrarancia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento