Un weekend per dire “Sì”. Vieste accoglie il “Wedding Day”

  • Dove
    Gattarella Resort
    Indirizzo non disponibile
    Vieste
  • Quando
    Dal 23/04/2016 al 24/04/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Durante le 2 giornate, verranno presentate le realtà produttive ed economiche della Daunia e del Gargano. Il mood del weekend è quello legato al mondo degli sposi. Dimmi di Sì rappresenta anche il “matrimonio” tra gli operatori di Daunia e Gargano. Sono presenti infatti le eccellenze di due terre che hanno “sposato” questo evento per promuove e destagionalizzare il territorio anche in tema di matrimonio

Un evento Glocal che prevede una zona espositiva, shooting fotografici, food design, degustazioni, convegni, spettacoli , sfilate e la festa di chiusura con il Gran gala e il djset .. un evento tra tradizioni e innovazione.

Con il patrocinio di Confcommercio-Federalerghi. Tanti gli operatori del settore: dagli abiti da sposa alle ricamatrici del Parco del Gargano, dalle degustazioni di caciocavallo podolico della Masseria Paglicci di Rignano Garaganico, dai cooking show degli chef Mario Ottaviano da Peschici,  chef Matteo Arena di Vieste,  chef Leonardo Vescera; tante torte artigianali in degustazione realizzate dalle abili mani dei pasticceri delle sale ricevimente di Vieste ( Hotel Pizzomunno, Le Ginestre Ricevimenti, Hotel I Melograni e Gattarella Resort) ma anche i dolci e il pane del pluripremiato Forno San Marco di San Marco in Lamis. Degustazioni di birre artigianale: da San Nicandro la Gargantua’, e la Ebers da Foggia,  i pregiatissimi spumanti di D’Arapri di San Severo e i vini della Cantina le  Grotte di Apricena; i salumi di Montemitro da San Nicandro…. Momenti musicali tradizionali con la serenata e la tarantella e tanta musica dal vivo.

Onda Radio ci accompagnera’ durante la presentazione degli abiti Vintage grazie agli spekears del programma Cazzalaranda, e andremo a lezione di Bon Ton con il maitre Michele Laprocina e un ‘esposizione d’arte del maestro Saverio Sciancalepore.

Tra gli ospiti d’eccezione Veronica Gatto la conduttrice di Rai1 sabato dalle ore 14, il Professore Michele Iliceto Università di Bari con la conferenza di domenica 24 alle ore 11 “Il matrimonio tra crisi e bellezza”, Enrico Tagliaferri domenica 24 Aprile dalle 23 per la festa di chiusura: il DJ ha musicato il matrimonio di David Bowie ed Iman a Firenze nel 1992,  speaker di RDF, RTL,  Radio Capital, doppiatore e voce di importanti pubblicità televisive e radiofoniche. Ha realizzato per noi lo spot del Wedding e sara’ protagonista con i suoi video musicali alla serata finale del Wedding Day: Dimmi di Sì.

Su prenotazione sono previste visite guidate ai trabucchi, alla villa romana e al centro storico! La grande festa finale sarà anticipata alle ore 20 dal Gran Gala di beneficienza: una cena a 6 mani il cui ricavato sara’ devoluto a favore della Caritas Interparrocchiale.

Con il Patrocinio di Federalberghi- Confcommercio.

“La Daunia” – “spiega Daniela Corrente di Daunia Sposami “è la location naturale ed ideale per i matrimoni: il Parco del Gargano ricco di biodiversità; luoghi e paesaggi suggestivi in tutte le stagioni; tradizioni e artigianato, infine luoghi di preghiera e di grande spiritualità: Monte San’Angelo Patrimonio Unesco e San Giovanni Rotondo”. Dimmi di Sì rappresenta un’importante occasione per far conoscere un territorio e per destagionalizzarlo, specie se visto nell’ottica di appuntamento annuale. L’ingresso è gratuito. Sono previsti pacchetti weekend con visite guidate al centro storico di Vieste, ai trabucchi

Informazioni

danielacorrenteatelier@gmail.com

329 5948879

Dauniasposami.blogspot.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Antotal
    Antotal

    Peccato per il tema, che provoca nella sottoscritta una sorta di allergia per la quale non ho ancora trovato l'antistaminico adatto. Altrimenti avrei volentieri invitato chi so io a trascorrere un piacevole week end: si sarebbe "addicriato" tra un caciocavallo podolico e fette di pane di San Marco, senza tralasciare i salumi da Montemitro, annaffiati da un'ottima birra artigianale, ed ovviamente non avrei tralasciato di presentargli il parentame artistico. Davvero un peccato il contesto, ma la manifestazione sarà molto probabilmente qualcosa di estremamente interessante!

    • A parte l'antistaminico, se si mangia ai matrimoni tutto quello che hai elencato, perché non iniziare a pensare almeno ad una prova ?

      • Avatar anonimo di Antotal
        Antotal

        Spero che ti riferisca alla prova del caciocavallo, perché l'art. 1456 del codice civile non sono mai riuscita ad enunciarlo, costandomi un bel trenta all'esame di diritto.

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento