[ VIDEO ] Vladyland, così la foggiana Luxuria si tuffa nel mondo della musica (con ironia): 'Sono un uomo'

Il singolo anticipa l'uscita dell'album "Vladyland", prevista per il primo marzo, e ironizza sulla figura dell'uomo macho

 

L'esperienza nella trasmissione "Tale e Quale" non è stata un caso isolato, anzi. Ma questa volta Vladimir Luxuria non modellerà la propria voce per imitare quella dei cantanti famosi. "Sono un uomo", uscito oggi, è il titolo del primo singolo dell'attivista ed ex parlamentare foggiana, che segna il suo debutto nel mondo della musica.

Il singolo anticipa l'uscita dell'album "Vladyland", prevista per il primo marzo, e ironizza sulla figura dell'uomo macho. "Quando mi è stato proposto di collaborare al progetto di Vladyland ero titubante, un po’ della serie: 'Ho fatto di tutto nella vita e, ora, devo pure cantare'", racconta Luxuria in un'intervista a Vanity Fair.

"Sicuramente qualcun penserà: 'Questa ha fatto la parlamentare, la televisione, le battaglie per i diritti civili e ora vuole fare pure la cantante?' Ebbene sì, voglio fare anche la cantante! Non sono una cantante canonica ma d’altronde, nella vita, non sono stata mai canonica in nulla", ha concluso.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento