Visite guidate progetto 'Sac Tratturarte': alla scoperta della 'Madonna del ponte'

Durante la mattinata si percorrerà l’antico Tratturo nel territorio di San Paolo di Civitate con una visita che coniuga Natura, Archeologia e antiche tradizioni legate alla Transumanza. L’escursione consentirà di conoscere le storie legate all’area di Madonna del Ponte con il Tratturo Regio, la stazione di posta, il ponte e il fiume Fortore, ma sarà anche un’imperdibile occasione per godere di spettacoli della natura unici. Un percorso a piedi che diventa anche un viaggio nel tempo tra storie scritte sull’acqua del fiume e racconti tratti dalla terra battuta dell’antico Tratturo. Da non dimenticare: acqua, scarpe da ginnastica, abbigliamento a strati, cappello.

La partecipazione all’evento è gratuita, fino al raggiungimento del numero massimo di 25 iscritti. Prenotazione obbligatoria contattando il numero telefonico 380.9020728 (Segreteria del progetto SAC TratturArte Alto Tavoliere). Sarà possibile effettuare la prenotazione da lunedì 23 a venerdì 27 aprile dalle ore 16.00 alle 20.00 e sabato 28 aprile dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 20.00.

L’Area Madonna del Ponte è ubicata sulla Strada Provinciale 142 (ex SS16 ter) che collega San Paolo di Civitate a Serracapriola.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Ferragosto con Massimo Ranieri: Foggia festeggia con l'artista partenopeo

    • solo oggi
    • Gratis
    • 15 agosto 2019
    • Centro
  • Da "A campagnola" a "Trapanarella" a Casalnuovo Monterotaro c'è Gigione in concerto

    • solo domani
    • 16 agosto 2019
    • Centro Storico
  • "Viestestate 2019", il ricco programma degli eventi: si parte con il Vieste Magic Festival

    • dal 31 maggio al 1 settembre 2019
  • I Boomdabash a Rocchetta Sant'Antonio: concerto gratuito in piazza nella festa patronale

    • 26 agosto 2019
    • Centro
Torna su
FoggiaToday è in caricamento