‘Vieni nella Daunia’: nel videoclip di Santino Caravella c’è anche Orsara di Puglia

Il comico foggiano e il suo staff nel 'paese dell'Orsa' per girare alcune scene del videoclip che promuove le bellezze di tutta la Capitanata

C’è anche Orsara di Puglia in “Vieni nella Daunia”, il videoclip che Santino Caravella, attore comico e artista a 360 gradi, sta realizzando nei paesi della Capitanata per promuovere le bellezze del territorio. Nei giorni scorsi, Caravella è stato a Orsara di Puglia per girare alcune scene del videoclip che, nelle prossime settimane, sarà lanciato in grande stile.

“Ci hanno chiesto se volevamo aderire all’iniziativa e lo abbiamo fatto con grande entusiasmo”, ha dichiarato il sindaco di Orsara di Puglia, Tommaso Lecce. Nel video ci saranno gli studenti del “paese dell’Orsa”, i monumenti più importanti del borgo, lo chef Peppe Zullo, tutto il paniere delle tipicità enogastronomiche orsaresi.

“E’ una splendida opportunità di promozione”, ha aggiunto il primo cittadino. “Crediamo molto in questo tipo di messaggi, nella comunicazione positiva, nel fatto di riuscire quasi a far toccare con mano quanto di bello e di buono riusciamo a esprimere con la nostra cultura, col patrimonio materiale e immateriale di Orsara di Puglia”, ha detto il sindaco. Promozione e programmazione: dopo il successo del press tour sulle vie Micaeliche di Capitanata, Orsara di Puglia si appresta a cogliere l’opportunità della stagione estiva per valorizzare ancora il patrimonio storico, paesaggistico, enogastronomico e culturale del proprio territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Blogger e giornalisti che abbiamo accolto in paese, recentemente, hanno fatto una promozione incredibile ai nostri luoghi d’interesse, al valore delle nostre tradizioni e all’eccellenza dei nostri prodotti, siamo davvero soddisfatti”, ha dichiarato il sindaco Tommaso Lecce. Su siti, pagine facebook, riviste, per tutta la durata del press tour e anche in questi giorni continuano a farsi ammirare le immagini che hanno immortalato e mostrato a migliaia di persone la millenaria Grotta orsarese di San Michele, l’Abbazia Sancti Angeli, Torre Guevara, il centro storico, il forno a paglia del 1526 e, ancora, il bosco dell’Acquara, l’orto di Peppe Zullo, la Cantina del Paradiso e tanti altri luoghi che rappresentano il patrimonio di Orsara. “Un ringraziamento speciale va ai giornalisti ospiti e, per le collaborazioni, alla Pro Loco, alla guida Leonarda Poppa, a Peppe Zullo e Angelo Trilussa, alla Parrocchia e a don Rocco Malatacca, alla nostra banda, ai ristoratori coinvolti e agli uffici comunali che hanno lavorato affinché tutto fosse perfetto”, ha aggiunto il vicesindaco Rocco Dedda. “Un ringraziamento particolare”, hanno dichiarato il sindaco Lecce e i componenti della giunta, “va al gruppo dei giovani amministratori, a Michele Zullo e Vittorio Cappetta che hanno accompagnato i nostri ospiti, e a Michela Del Priore che ha coordinato l’intera iniziativa”. La programmazione va avanti, con una serie di iniziative in calendario già nelle prossime settimane che culminerà nella prossima edizione dell’estate orsarese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento