Eventi

Comincia da San Marco in Lamis il viaggio di San Pio per Roma

Il 14 rientro con tappa nella chiesa Sant’Anna di Foggia

Cominceranno domani mattina presto le operazioni del “viaggio” delle spoglie di San Pio a Roma, con sosta a San Marco in Lamis, Pietrelcina, Benevento e Foggia. La traslazione delle reliquie del santo con le stimmate si concluderà con la due giorni dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. Domani mattina l’urna verrà trasferita nella basilica superiore del santuario, mercoledì momento di preghiera a San Marco in Lamis prima del tragitto che lo condurrà a Roma.

C’è grande attesa per il “ritorno” del frate di Pietrelcina nella cittadina in cui trascorse alcuni giorni, prima di trasferirsi definitivamente a San Giovanni Rotondo. Mercoledì mattina le spoglie del santo giungeranno nella piazza che porta il suo nome per un momento di preghiera, poi verranno accompagnate in processione fino a Piazza Gramsci, luogo della benedizione. Posta all’interno di una teca in plexiglas, l’urna verrà trasferita nella Capitale a bordo di un furgone speciale che una ditta di trasporti ha donato per devozione.

San Pio da Pietrelcina farà ritorno in provincia di Foggia il 14 febbraio, con tappa nella chiesa Sant’Anna del capoluogo dauno. Immediatamente le spoglie verranno riportate a San Giovanni Rotondo presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, prima del rientro in cripta previsto per martedì 16. Confermati i dispositivi e le misure di sicurezza disposti dal Prefetto di Foggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comincia da San Marco in Lamis il viaggio di San Pio per Roma

FoggiaToday è in caricamento