Le telecamere di ‘Uno Mattina Estate’ a Foggia

Sugli schermi di Rai Uno si parla di ‘Giove a Pompei’ e delle celebrazioni del 150esimo anniversario di Umberto Giordano con la direttrice d’orchestra Gianna Fratta

Dalla pagina FB 'Uno Mattina Estate'

L’operetta di Umberto Giordano ‘Giove a Pompei’ e le celebrazioni dei 150 anni dalla nascita del grande artista nato a Foggia - celebrati quest'anno - arrivano su RaiUno. Martedì 11 luglio, infatti, le telecamere del seguitissimo programma ‘Uno Mattina Estate’ (in onda dal lunedì al venerdì dalle 07.10 alle 10), condotto da Valentina Bisti e Tiberio Timperi, intervisteranno a Foggia la direttrice d’orchestra di ‘Giove a Pompei’, Gianna Fratta, che inviterà il pubblico a partecipare al suggestivo spettacolo musicale che andrà in scena nel Teatro Grande del Parco Archeologico di Pompei martedì 18 luglio a partire dalle ore 20 (ricordiamo che lo spettacolo è ad ingresso gratuito).

Un’importante vetrina promozionale dunque per il Teatro Umberto Giordano e per la Città di Foggia, che hanno visto il debutto dell’operetta lo scorso 5 maggio nel capoluogo dauno. Il Comune di Foggia prosegue così le celebrazioni per i 150 anni dalla nascita di Umberto Giordano: dopo il grande successo ottenuto dall’“Andrea Cheniér”, nello scorso marzo, ora il Teatro “Giordano” di Foggia presenta “Giove a Pompei”, rappresentata in forma integrale l’ultima volta nel 1921, prima del “nuovo debutto” foggiano.

A dirigere l’Orchestra del Conservatorio ‘Umberto Giordano’ di Foggia sarà nuovamente Gianna Fratta, mentre la direzione del Coro Lirico Pugliese sarà affidata ad Agostino Ruscillo. Nel cast vocale Daniela Bruera, Angela Bonfitto, Sergio Vitale, Cataldo Caputo, Matteo D’Apolito, Francesco Pittari, Italo Proferisce, Graziano De Pace, Orazio Taglialatela Scafati, Bianca D’Errico, Simona Ianigro, Daniele Stella, Mattia Galantino, Alfonso Libertino, Pasquale Arcamone. La regia è di Cristian Biasci.

Le celebrazioni sono organizzate dalla Città di Foggia e dal Teatro Umberto Giordano, in collaborazione con il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia, l’Accademia di Belle Arti di Foggia, l’Università di Foggia e le Fondazioni “Apulia Felix” e “dei Monti Uniti” di Foggia. La rappresentazione di “Giove a Pompei” gode del sostegno di MIBACT, Regione Puglia, “Pompei Parco Archeologico”, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Gianna Fratta è una delle direttrici d’orchestre più stimate del panorama operistico nazionale. Ha già diretto la prima del Giove a Pompei a maggio a Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento