Martedì, 19 Ottobre 2021
Eventi

Tutto pronto per la IV edizione di Musica Civica a Vieste

Si inizia il 6 gennaio col Concerto del Nuovo Anno e si continua a marzo con Histoire de Carmen, liberamente ispirata alla Carmen di Bizet. Ad aprile chiude la rassegna la conversazione con Stefano Bartezzaghi e il recital del grande pianista Alessandro Deljavan.Il Concerto del Nuovo Anno propone le note di Strauss e un omaggio alle colonne sonore del grande cinema italiano. Sul palco del Cineteatro Adriatico alle 11.30 l’orchestra Suoni del Sud diretta da Benedetto Montebello.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Tornano a Vieste (FG), sul palco del Cineteatro Adriatico, gli appuntamenti ad ingresso gratuito della rassegna Musica Civica - Conversazioni tra suoni e parole, giunta alla IV edizione. La kermesse, evento centrale propone tre imperdibili appuntamenti: il 6 gennaio il Concerto del Nuovo Anno; il 10 marzo Histoire de Carmen, un'originale rivisitazione della Carmen di Bizet, ispirata al racconto originale di Merimè e all'opera dei librettisti Meilhac e Halèvy; il 27 aprile la conversazione con Stefano Bartezzaghi e le musiche di Chopin e Liszt interpretate dal grande pianista Alessandro Deljavan. Il Concerto del Nuovo Anno, con ingresso alle 11 e inizio alle 11.30, è ormai un appuntamento irrinunciabile della programmazione musicale della città. Seguitissimo dal pubblico, quest’anno propone un programma variegato che comprende, oltre alle più popolari e tradizionali composizioni di Johann Strauss, come i noti valzer Voci di primavera e Sul bel Danubio blu e le celeberrime polke, una rassegna di musiche senza tempo che hanno fatto la storia del cinema italiano, accompagnando pellicole come, tra le altre, La vita è bella, Il postino, Le avventure di Pinocchio, Profumo di donna. L’interpretazione è affidata ad un’orchestra di pregio della Capitanata, l’orchestra Suoni del Sud, guidata da un musicista raffinato e apprezzato a livello internazionale, Benedetto Montebello. La rassegna è voluta dal Comune di Vieste – Assessorato alla Cultura, ideata e organizzata dall’Associazione Musica Civica; gode anche del sostegno e della collaborazione dell’Associazione musicale Nuova Diapason, dell’associazione sportiva Motoclub Gargano e dell’associazione di volontariato Pegaso. L’ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito. Allegati: - Manifesto Concerto del 6 gennaio 2020; - Foto dei principali artisti della rassegna.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per la IV edizione di Musica Civica a Vieste

FoggiaToday è in caricamento