Tutto pronto per la 2^ edizione de “La voce del mare”. Ecco il programma dei primi due giorni

È tutto pronto per la 2^ edizione de “La voce del mare” rassegna di belle parole in programma dal 13 al 15 dicembre a Foggia nell’Auditorium Santa Chiara, ideata da Daniela d’Elia con il sostegno di Comune di Foggia - Assessorato alla Cultura e Assessorato alla Pubblica Istruzione, Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Rotary Club Foggia, Biblioteca Magna Capitana, Casa d’Arte - Casa D’E, Provveditorato agli Studi di Foggia, L.I.P.S. (Lega Italiana Poetry Slam), CSV Foggia, Confcommercio Foggia e Federeventi. L’evento si aprirà anche quest’anno con il Corteo Poetico - La Passeggiata, che partirà venerdì 13 dicembre alle 18 dall’Arco di Federico II (via della Pietà, 6 – Museo Civico). Poeti, musici, artisti, donne, uomini e bambini, tutti insieme - accompagnati dalla fisarmonica di Guido Paolo Longo e dalle parole d’incanto della poesia - raggiungeranno l’Auditorium Santa Chiara per dare inizio a “La voce del mare”. Ad accogliere il Corteo Poetico sarà la compagnia di danzatrici OrEx Dance Tribe con “ContratTempo”. Seguirà la performance “Cameriera di poesia. Una ristorAzione per lo spirito” a cura di Claudia Fabris, attrice, performer, creatrice di suggestioni poetiche. Claudia servirà dal vivo ai propri ospiti - esattamente come al ristorante - i testi poetici scelti dai menù proposti. Avvolti dal silenzio i partecipanti potranno scegliere la pietanza poetica: si passerà dagli antipasti ai piatti unici fino ai dolci e ogni sezione sarà suddivisa in testi della casa, classici e contemporanei. Ancora poesia con la “Regata poetica”, il concorso a cui prenderanno parte i poeti e le poete Lucio Toma, Rosanna Spezzati, Vittoria Di Candia, Luca Gaudiosi e Maurizio Evangelista.

La prima giornata de “La Voce del Mare” - guidata dalla voce poetica di Claudio Mione - si concluderà con Off Records di Lorenzo Trigiani, un inedito atto dell’antichissimo e titanico scontro tra prosa e poesia. Insieme a lui ci sarà Cristina Romano, due voci che si osservano, si incontrano, si fanno domande senza nessuna pretesa di darsi risposte. Si raccontano. Voci, suoni, rimbombi, ritmo. E alle percussioni Alfredo Ricciardi. Una novità della rassegna è che chiunque potrà declamare versi. Durante la tre giorni, infatti, ci sarà spazio per “Poesie al volo”, microfono aperto per poeti passanti. Sabato 14 dicembre a dare la sveglia a genitori, insegnanti e bambini sarà Claudia Fabris con “Nostra Signora dei Palloncini”. Alle 10.30 all’Auditorium Santa Chiara la performer attenderà tutti con i suoi lunghi capelli legati da palloncini gonfiati d’elio, sospesi a galleggiare. A chi le parlerà, regalerà una parola tratta dal suo vocabolario, come una nuova Sibilla metropolitana. Nel pomeriggio alle 17.30 spazio ai componimenti dei detenuti della Casa Circondariale di Foggia che hanno preso parte al progetto “La via d’uscita: la Poesia”. Nei mesi scorsi Daniela d’Elia e Maria Del Vecchio, insieme ad altri poeti del territorio, hanno portato la poesia in carcere per regalare momenti di “evasione” ai detenuti. Il progetto “La via d’uscita: la Poesia” è stato reso possibile grazie all’esperienza della giornalista Annalisa Graziano, operatrice del CSV Foggia; alla sensibilità di Anna Paola Giuliani, Assessore alla Cultura del Comune di Foggia e alla disponibilità della responsabile dell’Area Educativa del carcere di Foggia, Giovanna Valentini. Ai giovani è dedicata, invece, la Poetry Slam under 20 a cura della L.I.P.S. (Lega Italiana Poetry Slam) che sarà condotto dal Maestro cerimoniere Andrea Bitonto, coordinatore LIPS per l’Area Sud. Andrea è stato finalista nel campionato nazionale LIPS 2014 e 2018, e ha organizzato slam per il Campionato LIPS Under 20. La gara che si svolgerà a Foggia sabato 14 dicembre alle 17.30 è valevole per le finali regionali e nazionali di Poetry Slam under 20. Sono attesi tanti giovani studenti che hanno partecipato ai laboratori di poesia tenuti nelle scuole di Foggia da Daniela d’Elia e Maria Del Vecchio. Seguiranno le PerfoRmance poetiche di Gionata Atzori e Andrea Bitonto. La giornata di sabato si concluderà con “Aristia della mia Andromaca”, performance della poetessa Maria Del Vecchio con accompagnamento musicale di Marco Barbaro. A fare da colonna sonora alle serate del 13 e 14 dicembre sarà la voce di Luana Croella, mentre i music break tra una poesia e l’altra saranno affidati a Menga dj.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Sviluppo turistico in Capitanata e i suoi borghi: un corso organizzato dai Lions club Monti Dauni meridionali

    • dal 6 novembre al 11 dicembre 2020
    • Online
  • Il museo civico di Ordona riparte con l'associazione Mira: visite guidate e laboratori al museo archeologico Herdonia

    • dal 31 ottobre al 22 novembre 2020
    • Museo Archeologico Herdonia
  • Torna la Settimana dei Diritti: Parcocittà promuove libertà, uguaglianza e dignità

    • dal 21 al 25 novembre 2020
    • Parcocittà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento