Torremaggiore: sabato 22 settembre a Berna in Svizzera convegno su Sacco e Vanzetti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Si terrà sabato 22 settembre alle 18 nella “Casa d’Italia” a Berna in Svizzera, un convegno dedicato alle figure di Sacco e Vanzetti. Alla manifestazione parteciperanno il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone; l’ambasciatore d’Italia a Berna, Marco Del Panta; il membro del Comitato degli italiani all’estero VD Vallese-Friburgo, Fernando Ardito; il presidente della “Casa d’Italia” di Berna, Cosimo Titolo; Maria Chiara Vannetti, presidente del Comitato italiani all’estero Berna-Neuchatel; Stefanie Prezioso, docente di Storia contemporanea all’Università di Losanna; Matteo Marolla, che interverrà con cenni sulla storia dell’emigrazione italiana; Fernanda Sacco, con la sua testimonianza diretta tratta da “I miei ricordi di una tragedia familiare”. Al termine della manifestazione, aperitivo torremaggiorese con prodotti tipici. “Un appuntamento di rilievo e di respiro internazionale – commenta il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone – che si inserisce nella scia di altre manifestazioni di carattere storico, artistico e culturale che si sono finora svolte e che l’Amministrazione comunale ha inteso promuovere fortemente, come nel mese di agosto a Torremaggiore con lo spettacolo “La rivolta dei numeri” di Chiara Dello Iacovo, con gli attori del Teatro dei Limoni di Foggia, che ha riscosso grande successo di pubblico. La figura di Nicola Sacco, nostro concittadino, rappresenta il valore della vita da preservare e difendere, il rifiuto della pena di morte, la memoria viva e da tramandare alle future generazioni di un clamoroso caso di ingiustizia perpetrata in danno di due italiani”, conclude il primo cittadino.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento