Torremaggiore: successo per l’inaugurazione della mostra 'Tanto di cappello'

Al Castello Ducale cappelli in esposizione nelle domeniche di aprile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Ottimo successo per l’apertura della mostra “Tanto di cappello”, inaugurata nella serata di domenica 8 aprile nel Castello Ducale di Torremaggiore, che ha registrato grande presenza di visitatori. La visita alla mostra è stata preceduta da una conferenza sull’origine e la storia dell’accessorio tenuta dalla docente di “fashion design” dell’Accademia di Belle Arti di Foggia, Franca Corrado e introdotta dall’assessore alla Cultura Maria Pia Zifaro. L’evento ha visto inoltre la presenza della collezionista Marilù Piccolantonio e dell’architetto Maria Pia Rubino, che ha curato la realizzazione dell’esposizione dei cappelli d’epoca. “Siamo soddisfatti per la partecipazione davvero numerosa della cittadinanza torremaggiorese a questo evento di grande spessore qualitativo che abbiamo voluto promuovere convintamente immaginando di stuzzicare i gusti di tanti”, commenta l’assessore comunale alla Cultura, Maria Pia Zifaro. Prossimo appuntamento con “Tanto di cappello” domenica 15 aprile. Interverrà la critica d’arte Bianca Tosatti che converserà sugli aspetti sociologici e psicologici del cappello, e la dirigente dell’Istituto “Pacinotti” di Foggia che illustrerà le peculiarità dell’indirizzo moda della scuola. Nel corso della serata ci sarà un’installazione estemporanea di cappelli di vario genere da parte di tutti i partecipanti nel cortile del Castello Ducale. Si ricorda che la mostra sarà aperta al pubblico nelle prossime quattro domeniche. La mattina dalle ore 11:30 alle 13 e il pomeriggio dalle 18:30 alle 21. Contestualmente alla mostra sarà possibile visitare il Museo Civico con riduzione del costo del biglietto d’ingresso. Per ulteriori e dettagliate informazioni consultare la pagina Facebook denominata “Arte e cultura a Torremaggiore”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento