Capacità logiche, concentrazione e strategie: a Foggia ecco il torneo di scacchi

E’ in programma domenica 28 ottobre a partire dalle ore 10.30, presso il Centro Commerciale Mongolfiera di Foggia, il torneo di scacchi. Tre i tornei che animeranno la giornata: scacchi omologato, scacchi amatoriale e infine – a partire dalle 18.30 – scacchi viventi. Iscrizioni aperte fino alle 10.45.

Il gioco degli scacchi ha sempre affascinato conoscitori e non per essere

emblema di esercizio razionale puro, “scontro di cervelli” per eccellenza. 

A.D. Scacchi Foggia è una associazione senza fini di lucro che si propone di

Diffondere il gioco degli scacchi e la cultura scacchistica nel territorio foggiano ad ogni livello di età ed in ogni ambiente sociale.

Partecipa attivamente a manifestazioni, lezioni e progetti di associazioni, tornei nazionali ed internazionali che si occupano della vera vita scacchistica e del giocatore agonistico. Fino all’anno scorso vantava una squadra in serie A2, purtroppo quest’anno retrocessi in B, una in C ed una in promozione.

Negli scorsi anni, con la squadra in serie A, l’Ad Scacchi Foggia è stata protagonista nel campionato nazionale classificandosi al quarto posto.

“Possiamo vantarci di avere l’unico Maestro foggiano di tutta la provincia a detenere il titolo regionale. Attraverso un servizio di assistenza sempre attivo, l’Associazione Scacchi Foggia, supporta tutti coloro che desiderano avvicinarsi alla pratica degli Scacchi. Siamo lieti di poter offrire il migliore servizio di apprendimento con maestri sempre disponibili. 

Sviluppa le capacità logiche, aumenta la concentrazione, sviluppa la memoria sviluppa l'intelligenza, migliora il rendimento scolastico. Non solo, gli scacchi contribuiscono a prevenire l'invecchiamento cerebrale e quindi a frenare lo sviluppo di malattie come l'Alzheimer.

In più, avrebbe anche un impiego proficuo nel trattamento di bambini iperattivi, con autismo, sindrome di Asperger, superdotati, con sindrome di Down e anche nella riabilitazione dei tossicodipendenti. Insomma, un gioco toccasana per la mente". 

Come promuovere il gioco degli scacchi

“Il nostro obiettivo è quello di avvicinare più giovani possibili al mondo degli scacchi, far crescere chi ne fa già parte ed allenare i ragazzi e le ragazze che negli ultimi anni portano in alto le bandiere del nostro circolo e della città di Foggia.

Siamo alla continua ricerca di talenti ed appassionati, promuovendo la nostra disciplina nelle scuole mediante dei corsi tenuti da giocatori o tecnici federali con il coordinamento del personale docente dell’istituto. Le attività sono destinate anche nelle scuole agli alunni di 4° e 5° elementare, con corsi base ed avanzati, in aule messe a disposizione degli istruttori ed allestite con scacchiere.

Ci rammarica il fatto che spesso ci si lamenta che a Foggia l'unica realtà sportiva sia il calcio, però poi quando ci sono iniziative come questa, così come è stato in passato, non ci si preoccupa più di tanto di divulgare la notizia.

Al di la dell'attività agonistica, come può essere un torneo omologato, come in questo caso, vi sono tornei amatoriali con rappresentazioni di scacchi viventi, con il coinvolgimento dei cittadini.

Il tutto creato solo da persone con la passione degli scacchi e che non vogliono che questo sport, perché tale è considerato, non muoia. E' per questo che lo si sta insegnando anche nelle scuole elementari, con tutti i vantaggi che apporta agli alunni e, si sta facendo il massimo per la sua divulgazione, con la speranza che, così come avviene nei paesi dell'est, diventi materia scolastica".

Torneo Scacchi-3

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento