"Terra e Territori", buona la prima: successo per la manifestazione dedicata alla riscoperta dei tesori di Capitanata

Apricena ha ospitato, in coincidenza della prima giornata del Folklore e delle Tradizioni Popolari indetta dal Presidente del Consiglio dei Ministri, la prima manifestazione sviluppata sulla riscoperta dei valori antichi della Cultura, della Storia, dell’Arte, del Folklore e delle Tradizioni Popolari incastonati nella Bellezza del Paesaggio e l’Enogastronomia Esperienziale

Parte nel migliore dei modi la prima tappa del progetto “Terra & Territori – Itinerari di Eccellenza” con il quale l’Associazione Temporanea di Scopo “Terra & Territori” intende valorizzare la Capitanata con un percorso valoriale che va dal Gargano ai Monti Dauni e dai Cinque Reali Siti all’Alto Tavoliere con il patrocinio dell’Assessorato al Paesaggio della Regione Puglia, della Provincia di Foggia, del Comune di Apricena, del Parco Nazionale del Gargano, dell’Istituto Superiore Federico II e degli Ospedali Riuniti di Foggia.

"Apricena ha ospitato, in coincidenza della prima giornata del Folklore e delle Tradizioni Popolari indetta dal Presidente del Consiglio dei Ministri, la prima manifestazione sviluppata sulla riscoperta dei valori antichi della Cultura, della Storia, dell’Arte, del Folklore e delle Tradizioni Popolari incastonati nella Bellezza del Paesaggio e l’Enogastronomia Esperienziale delle nostre Produzioni eccellenti sempre più attente sia alla qualità sia alla salubrità.

La giornata si è avviata alle ore 10.00 a Casa Matteo Salvatore con il Laboratorio Formativo, con gli studenti ed i professori Cantatore – Cugnidoro - Di Guglielmo -Manuppelli – Sticozzi - Di Lullo - Stoico e Pisante dell’Istituto Superiore Federico II di Apricena, sulla Pietra di Apricena (tra passato e futuro) l’analisi dei costumi della tradizione sannicandrese, la superstizione, il matrimonio e la tarantella.

"Inoltre - dichiara il presidente Malerba - con la Vice Presidente della Provincia di Foggia, Anna Maria Torelli, abbiamo contestualizzato il profilo storico di Federico e, con l’artista Matteo Grifa che ha emozionato con chitarra e voce e Franco Ferrara dei Poeti del Gargano, abbiamo approfondito la poetica di Matteo Salvatore".

È intervenuto anche Luca Niro per l’innovativo metodo di produzione agricola Bio realizzato con l’utilizzo della musica. Nella mattinata erano presenti anche gli studenti della terza media dell’Istituto Fioritti/Torelli di Apricena con il saluto del Dirigente Scolastico Giuseppe Di Sipio.

Una citazione particolare Malerba la rivolge alla Dirigente Scolastica del Federico II, Alessia Colia, che sin dal primo istante ha messo in campo tutte le energie possibili consentendo ai suoi studenti, ai docenti ed ai non docenti di diventare protagonisti di una giornata storica ed epocale.

Il secondo appuntamento è stato alle 17 con una visita, guidata dagli studenti del Federico II che peraltro hanno partecipato anche la sera con pane e pomodoro - antica tradizione - costume folkloristico di Lesina, tarantella e piccolo museo di oggetti antichi, nel Borgo Antico, Corso Roma e Torre dell’Orologio con l’apertura straordinaria.

E la sera tutti in Piazza Federico II con la visita al Palazzo della Cultura, con la musica ed il canto di Matteo Grifa - la poetica di Franco Ferrara e le sculture di Antonio Del Campo, e l’enogastronomia dei soci dell’ATS “Associazione Cuochi di Capitanata” con il Presidente Mario Falco ed i partner Pasta Casa Prencipe di Monte Sant’Angelo – Conserve Dilillo e Oliva Bella Fratepietro di Cerignola – Legumi Secchi Di Nunzio e Agricoltura Bio Musicale Posta Faugno di San Paolo di Civitate – Birra Artigianale Rebeers di Foggia, Panificatori Fulgaro e Forno Sammarco di San Marco in Lamis – Spumante Re Dauno di San Severo – Ristorante Nonna Peppina, Vino Santissimo, Casa Sabatino e Salumi Santucci di Apricena.

La serata, introdotta dal brano “Selfie in Capitanata” di Santino Caravella che ben rappresenta lo spirito aggregativo - che l’ATS intende promuovere - di tutti i Comuni della Capitanata e condotta brillantemente da Simona Ianigro, si è conclusa con la coinvolgente esibizione dei Cantori di Carpino, soci dell’ATS - diretti dal mitico Nicolino Gentile, che hanno emozionato e generato la spontanea tarantella di piazza.

"Grazie a tutta l’Amministrazione Comunale di Apricena (dal Sindaco Antonio Potenza a Paolo dell’Erba, Anna Maria Torelli, Ada Soccio, Carla Antonacci, Nino Specchiulli e Maria Rita Labombarda) per la disponibilità e la sensibilità, alle Associazioni FIDAPA per l’arte antica ed il grano cotto, Movidaunia per le maschere di Carnevale, Federiciana per i costumi ed i tamburi, Centro Anziani per averci fatto ritornare bambini con la loro pasta realizzata in piazza.

Grazie ai miei amici, conclude il Presidente Malerba, Marco Tagliaferri (Presidente Nazionale Borghi della Salute, socio ATS), Nicola Di Niro (Vice Presidente ATS), Mario Falco (Food Manager ATS), Costanzo Cascavilla (Operativo ATS) e Antonio D’Amico (Organizzativo ATS) intervenuti alla manifestazione.

Sicuramente ci sono alcune cose da migliorare ma tanto è stato già fatto e l’aver messo a fattor comune Cultura, Storia, Arte, Folklore, Tradizioni Popolari tra la Bellezza del Paesaggio ed il sapiente gusto dei nostri prodotti ci dà fiducia per il prosieguo di questa ambiziosa scommessa che non dimentica mai l’attenzione all’Ambiente tanto è vero si cercherà di sensibilizzare tutte le Amministrazioni Comunali a diventare Borghi della Salute.

Il nostro sogno non vuole essere una sagra o una fiera bensì un percorso valoriale che ci insegni a saper stare insieme con la Cultura, la Bellezza, il Gusto e la Salubrità in modo da generare un brand di Tutta la Capitanata di Valore capace di rappresentare le nostre peculiarità in tutta Italia magari in Europa e, perché no, nel mondo.

Tutti insieme con il sapere, la bellezza, la bontà e la salute". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento