Boom di richieste per lo spettacolo SEIPOLITICO: si replica sabato e domenica

Un momento dello spettacolo

Torna in scena, a grande richiesta, lo spettacolo SEIPOLITICO della Piccola compagnia impertinente di Foggia. Dopo il successo di pubblico e di critica ottenuto lo scorso fine settimana, la compagnia di via Castiglione ha deciso di aggiungere due date straordinarie al cartellone della stagione teatrale al suo secondo appuntamento. Si replicherà, quindi, il prossimo sabato 29 e domenica 30 novembre.

Tutto parte da una domanda: la scuola può essere ancora il luogo per costruire un paese intero? E’ a partire da questo interrogativo, infatti, che nasce e si sviluppa lo spettacolo teatrale ‘SEIPOLITICO’, produzione della Piccola compagnia impertinente.

“SEIPOLITICO è un progetto teatrale che nasce da un laboratorio annuale e che ha come tema centrale la Scuola, intesa come macrocosmo, luogo di azione e di pensiero, di crescita e di critica. Il punto di vista è, tuttavia, quello di chi la riempie, la vive e la abita quotidianamente”, spiega il direttore artistico della compagnia Pierluigi Bevilacqua che dello spettacolo è l’ideatore ed il regista.

“Gli attori sono, eccezionalmente, tutti o quasi, alunni di scuole superiori, protagonisti in prima persona di quel momento incredibilmente intenso che è il periodo scolastico. Il lavoro di costruzione dello spettacolo è stato fatto grazie anche alle loro testimonianze, idee, opinioni, nate da improvvisazioni sul tema”. Uno spettacolo che vuole rappresentare anche un momento di riflessione su un tema così grande e importante, soprattutto a livello politico; un momento di incontro e confronto tra generazioni che si interrogano sul proprio futuro.

LO SPETTACOLO. La scuola è senza insegnanti, nessuno più sceglie di lavorarci dentro. Le aule vuote, le cattedre senza guida, solo i ragazzi la riempiono. Entusiasti di una libertà che è frutto soltanto del degrado, sociale e politico, gli alunni si riorganizzano, costruiscono una sghemba “istituzione”, capace di mettere in luce soltanto due elementi, slegati fra loro: l’anelito alla conoscenza di chi frequenta e la mancanza di una guida che impartisca gli strumenti per la ricerca di quella libertà che è ancora solo un’idea. Sul palco: Frank Chierici, Luca Citarelli, Michele Correra, Serena de Lillo, Emilio de Niro, Chiara Gioiosa, Mariangela Lonigro, Antonio Lonigro, Laura Manuali, Gianfranco Manuali, Alfonso Pedone. Ideazione e regia: Pierluigi Bevilacqua. Dopo lo spettacolo, nel foyer del Piccolo teatro impertinente sarà possibile intrattenersi per conversare, conoscersi e commentare lo spettacolo sorseggiando un calice di vino grazie a “Business Wine” e “Cantina Sepe”. Lo spettacolo andrà in scena il prossimo sabato 29 e domenica 30 novembre.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Monte Sant'Angelo in festa per il suo santo patrono: stop a processione e ambulanti, sì alle luminarie e concerto della banda

    • dal 27 al 30 settembre 2020
    • Centro
  • 'Movimento', le opere di Giorgio e Silvia Rastelli al Mat di San Severo

    • dal 24 luglio al 24 ottobre 2020
    • MAT Museo dell’Alto Tavoliere
  • 'Metamorfosi' a San Severo: nel chiostro del Mat "il sacro ulivo si racconta"

    • 10 ottobre 2020
    • Chiostro Mat
  • A Torremaggiore 'Suggestioni sub flore', l'evento dedicato alla valorizzazione di Castel Fiorentino

    • dal 3 al 4 ottobre 2020
    • Castel Fiorentino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FoggiaToday è in caricamento