Domenica, 26 Settembre 2021
Teatro Via Castiglione, 49

“Amore 30 €, Nostalgia 50 €”, lunedì la presentazione della seconda stagione teatrale Pci

Circa 40 replichetra spettacoli, monologhi e teatro ragazzi. Tante le compagnie esterne e le presentazioni di libri, book party e reading che animeranno, fino alla prossima primavera, il Piccolo teatro impertinente di Foggia

“Siamo pronti per il nostro secondo viaggio. La seconda stagione di un teatro da cinquanta posti che vuole far sentire la propria presenza sul territorio”. C’è entusiasmo e convinzione nelle parole di Pierluigi Bevilacqua, attore, regista e direttore artistico della Piccola compagnia impertinente di Foggia che, il prossimo lunedì, alle 10,30, presenterà il cartellone degli appuntamenti della seconda stagione teatrale targata “Pci” dal titolo “Amore 30 €, Nostalgia 50 €. A teatro, le emozioni forti si pagano”.

Un titolo forte e diretto che, giocando in modo sfacciato ed impertinente con il concetto di simil-prostituzione dell’arte, rivendica la dignità ed il valore, appunto, del lavoro e del talento. Tanti gli appuntamenti in programma, calendarizzati fino alla prossima primavera, nello spazio teatrale di via Castiglione, 49.

Circa 40 repliche tra spettacoli e monologhi, appuntamenti di teatro ragazzi, presentazioni di libri, book party e reading letterari. Saranno numerose anche le compagnie e gli artisti (tutti Made in Puglia) che hanno scelto di esibirsi al Piccolo teatro impertinente di Foggia, perché decisi a sostenere realtà come quella foggiana, ovvero uno spazio piccolo per progetti grandi, che intende ospitare eventi e talenti eterogenei che siano figli della fantasia e della creatività artistica a tutto tondo. Anche quest’anno, inoltre, verrà rinsaldata e rinnovata la collaborazione con gli artisti e docenti dell’Accademia teatrale “Sofia Amendolea” di Roma con nuove produzioni, opportunità ed esperienze.

“Abbiamo scelto ogni spettacolo ed evento con l'intenzione di sorprendere e far riflettere, oltre a quello di divertire”, continua Bevilacqua. “Nella nostra testa, infatti, la stagione teatrale non vuole essere soltanto una serie di appuntamenti fine a sé stessi: hanno tutti in comune la necessità di lasciare una traccia, comica, drammatica, di pensiero condiviso. Il viaggio sarà difficile e impegnativo, ma proprio per questo siamo convinti che ci darà grandi soddisfazioni”. Tutti gli appuntamenti in cartellone e le progettualità che la Piccola compagnia impertinente di Foggia perseguirà nei mesi a venire verranno illustrati in conferenza stampa, il prossimo lunedì, 14 ottobre, alle ore 10.30, in via Castiglione 49.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Amore 30 €, Nostalgia 50 €”, lunedì la presentazione della seconda stagione teatrale Pci

FoggiaToday è in caricamento