Martedì, 19 Ottobre 2021
Teatro

Foggia saluta "Re Lear" e Placido annuncia: "Un'opera di Giordano al Teatro La Fenice"

L'annuncio dal palco del teatro comunale. "Ho proposto di allestire un’opera giordaniana”, ha spiegato l'attore e regista. “Mi piacerebbe fosse ‘Siberia’, un’opera ancora poco conosciuta”

Un’opera di Umberto Giordano al Teatro La Fenice. La notizia - al momento poco più che una indiscrezione - è stata annunciata ieri sera, da Michele Placido, al termine dello spettacolo “Re Lear” che lo ha visto nella doppia veste di attore protagonista e regista.

Dopo i saluti e gli applausi, l’attore ha ringraziato il pubblico foggiano per l’accoglienza ed il calore riservati al suo Re Lear, con tre date seguitissime di cui due sold-out, "nonostante il Festival di Sanremo", ironizza l'attore.

Poi l’annuncio: “Sono stato recentemente contattato dal Sovrintendente del Teatro La Fenice che mi ha proposto di curare la regia di un’opera lirica. Ho proposto loro di allestire un’opera di Umberto Giordano”, ha spiegato. “Mi piacerebbe fosse ‘Siberia’, un’opera straordinaria ma ancora poco conosciuta”. L’intento, infatti, è quello di portare la musica del compositore foggiano nei maggiori teatri italiani e, non ultimo, il rinato teatro comunale foggiano, dedicato proprio al Maestro Giordano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia saluta "Re Lear" e Placido annuncia: "Un'opera di Giordano al Teatro La Fenice"

FoggiaToday è in caricamento