menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E eje che mi vuleve curà ´i nirve...

"E eje che mi vuleve curà ´i nirve... " si terrà a Foggia presso il Teatro Regio di Capitanata, sabato 29 e domenica 30 gennaio a partire dalle 20.30

E eje che mi vuleve curà ´i nirve“ si terrà a Foggia presso il Teatro Regio di Capitanata, sabato 29 e domenica 30 gennaio a partire dalle 20.30. A presentarlo è la Compagnia Enarché presieduta da Carlo Bonfitto

Diretto e interpretato nel ruolo da protagonista da Fulvio Di Martino, lo spettacolo in vernacolo narra le vicende di un uomo con moglie (Giustina Ruggiero sulla scena) e due figlie che decide di andare in vacanza in una località di montagna per distendere i nervi. Accade di tutto: entrano in gioco una coppia di sfruttatori sfaccendati e uno spasimante delle figlie (due gemelle "in età" impersonate da Consiglia Albanese e Amalia Ponziano), solo per cominciare.

A complicare ancor più la trama è la presenza di un gangster italoamericano (Antonio Cappiello) e una vicenda di soldi per la quale una moglie si ritrova a essere data in prestito... E eje che mi vuleve curà ´i nirve... è ambientatonegli anni ´60 e tra gli attori che andranno in scena presenta ben 3 esordienti, tra i quali il giovanissimo Giacomo Presti. Oltre agli interpreti già citati, andranno in scena anche Amedeo De Paolis, Michele Norillo, Maristella Mazza, Nino Di Chio, Silvio Grampastore, Waida Vinciguerra, Armando Granato e Giuseppe Presti.
 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento