Mongelli: “Festival artisti di strada ha riacceso i riflettori sul centro storico”

“E’ stato bello vedere soprattutto il ritorno delle famiglie, che hanno invaso le piazze fino a tarda serata per seguire gli artisti di strada”

Gianni Mongelli

Il successo del festival degli artisti di strada ha permesso di riaccendere i riflettori sul centro antico di Foggia che, la scorsa settimana, è stato vissuto in modo diverso da migliaia di persone. Più che un esperimento, il “Teatro festival” può essere già identificato come uno dei momenti più riusciti di questa estate di appuntamenti.

“Dobbiamo ringraziare coloro che sono stati impegnati nella riuscita dell’iniziativa, gli organizzatori dell’evento, la polizia municipale e i commercianti del centro antico che hanno reso possibile questa manifestazione”, ha commentato il sindaco di Foggia.

“E’ stato bello vedere soprattutto il ritorno delle famiglie, che hanno invaso le piazze fino a tarda serata per seguire gli artisti di strada”, ha concluso Mongelli.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento