Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Casa Sollievo accoglie la Madonna di Loreto: "Dobbiamo essere luogo di relazioni autentiche e portatori di speranza"

Giunta nel Foggiano lo scorso lunedì, l’icona è stata accolta oggi, Giornata Mondiale del Malato, nell’ospedale di San Pio in occasione della Peregrinatio Mariae ideata per il Giubileo Lauretano concesso da Papa Francesco

 

L'icona della Madonna della Santa Casa di Loreto ha fatto tappa, quest'oggi, a San Giovanni Rotondo, dove è stata accolta a Casa Sollievo della Sofferenza, trasportata  dai militari del 32° Stormo della base aerea foggiana Amendola.

Giunta nel Foggiano lo scorso lunedì, l’icona è stata accolta oggi, Giornata Mondiale del Malato, nell’ospedale di San Pio in occasione della Peregrinatio Mariae ideata per il Giubileo Lauretano concesso da Papa Francesco.

"La Vergine di Loreto - ha affermato padre Franco Moscone nel corso della cerimonia eucaristica -  ci ricorda la nostra missione: per poter essere veramente capaci di una terapia che dia sollievo abbiamo per primo dovere quello di 'essere casa', di essere luogo di relazioni autentiche e portatori di speranza. Solo così saremo veri missionari e riconosceremo negli ammalati il volto di Cristo e faremo riconoscere nei nostri volti il volto del Signore buon samaritano che si china e tocca la carne sofferente che dà salute e salvezza".

Il viaggio della Madonna Lauretana proseguirà secondo il calendario: venerdì 12 a Vico del Gargano, sabato 13 nella Cattedrale di Vieste, domenica 14 sarà alla Basilica di Monte Sant’Angelo, lunedì 15 presso la Cattedrale di Manfredonia, sabato 20 alla Cattedrale di San Sabino in Canosa di Puglia, domenica 21 sarà ospitata nella Cattedrale di Lanciano (CH), martedì 23 nell’Abbazia di San Nicola delle Isole Tremiti, mercoledì 24 nella Cattedrale di Melfi (PZ) e giovedì 25 febbraio lascerà la Puglia alla volta dell’aeroporto militare di Pratica di Mare (RM).

Copyright 2021 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento