Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Eventi Via Francesco Crispi

Foggia accoglie l'insigne reliquia di Sant'Antonio da Padova: ecco la "Massa Corporis", incorrotta da più di 800 anni

Oggi e domani sarà esposta ai fedeli nella chiesa di San Pasquale Baylon. Si tratta della tappa di una peregrinazio mondiale ed ininterrotta partita nel 1981

Foggia accoglie l'insigne reliquia di Sant'Antonio da Padova, che oggi e domani, 5 e 6 ottobre, sarà esposta ai fedeli nella chiesa di San Pasquale Baylon (detta Sant'Antonio), in via Crispi.

Si tratta dell'ultima tappa della Peregrinatio foggiana, "un evento unico ed imperdibile per vedere con i nostri occhi la grandezza di Dio: la "Massa Corporis" di Sant'Antonio, incorrotta da più di 800 anni, sarà quì in mezzo a noi, tappa di una peregrinazio mondiale ed ininterrotta partita nel 1981", spiegano dalla Pia Unione Gioventù Antoniana. "Inoltre insieme alla Massa Corporis ci saranno altre due reliquie minori: la Costola di Sant'Antonio, ovvero un frammento notevole della 12^ costola sinistra (detta Costa fluttuante) ed un'ampolla contenente ceneri del corpo di San Francesco d'Assisi".

Il programma 

Sabato 5 ottobre, alle 18.00 circa, è previsto l'arrivo della corona francescana seguita dalla Santa Messa delle 19.00, presieduta da Padre Urbano De Colellis rettore della Chiesa e Assistente Spirituale della Pia Unione Gioventù Antoniana.

Domenica 6 ottobre, alle 11.00 Santa Messa Presieduta da Padre Egidio Canil della Pontificia Basilica del Santo a Padova responsabile della Peregrinatio. Alle 17.30 La reliquia sarà traslata presso la adiacente Casa per Anziani Sant'Antonio per portare il conforto di sant'Antonio ai nonni ospiti della Casa accompagnata da Padre Egidio Canil, e da Antonio Altieri Presidente della Pia Unione Gioventù Antoniana. Alle 19.00, Santa Messa presieduta dal rettore seguita dai saluti e dalla partenza delle Reliquie. Nella "due giorni" Antoniana sarà distribuito il pane benedetto di Sant'Antonio a cura della Pia Unione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia accoglie l'insigne reliquia di Sant'Antonio da Padova: ecco la "Massa Corporis", incorrotta da più di 800 anni

FoggiaToday è in caricamento