menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I 'Suoni del Sud' volano in Canada per portare l'arte made in Foggia

L’Orchestra “Suoni del Sud” torna in Canada per uno spettacolo con tanta arte made in Foggia.L’8 e il 9 novembre sarà con Alessandro Greco, Adriano Pappalardo, Gianni Nazzaro e Desirè Capaldo sul prestigioso palco del Teatro Avalon del Niagara Falls

Sempre più proiettata verso i palcoscenici internazionali, l’Orchestra “Suoni del Sud” il prossimo 5 novembre volerà in Canada per lo spettacolo “Italia nel cuore”. Si tratta di un grande show in programma l’8 e il 9 novembre al Teatro Avalon del Niagara Fallsview Casino Resort, luogo prestigioso in cui solitamente si esibiscono artisti di fama mondiale. All’evento prenderanno parte voci note del panorama musicale italiano quali: Adriano Pappalardo, Gianni Nazzaro e Desirè Capaldo. In veste di presentatore ci sarà Alessandro Greco, reduce dal successo della conduzione di “Effetto Estate” e protagonista di “Tale e Quale Show” su Raiuno.

In realtà l’orchestra foggiana è appena tornata dal Canada, dove ha preso parte ad un altro importante spettacolo intitolato “Sanremo ieri e oggi 2015”. Del resto, quello vicino alle celebri Cascate del Niagara è un palcoscenico che la formazione musicale conosce bene essendo stata scelta l’anno scorso per affiancare Milly Carlucci nella riproposizione del popolare programma televisivo del sabato sera targato Raiuno.

Sono otto i musicisti che si esibiranno nella prossima tappa canadese della tournée internazionale di Suoni del Sud: Raffaele Circelli, Raffaele De Sanio, Veronica Granatiero, Giuseppe Lentini, Francesco Magistro, Luciano Pannese, Giuseppe Sereno e Alessandro Zuccaro. Inoltre, per la prima volta l’orchestra porterà con sé anche sei ballerini di due scuole di Foggia (Antonio De Iorio, Daniela Girardi, Salvatore Longo, Francesco Mendolicchio, Annalisa Pepe e Roberta Vigiano) e i costumi confezionati dalla ditta Shangrillà di Diego Pecorella.

“Questa volta in Canada proporremo tanta arte foggiana – annuncia con soddisfazione Gianni Cuciniello, responsabile dell’Associazione Suoni del Sud – rappresentata dalla musica, dal ballo e dalla sartoria. Dopo aver diviso il palco dell’Arena di Verona con due stelle di prima grandezza come Al Bano e Romina nel maggio scorso e aver suonato in questi mesi in altri famosi spettacoli approdati su Raiuno, siamo particolarmente fieri e orgogliosi di ricevere anche tanto rinnovato apprezzamento all’estero e di poter mettere in evidenza tanto talento made in Capitanata, che è poi l’obiettivo principale della nostra associazione”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento