Caccia ai tesori di Puglia: tanto divertimento e ricchi premi

Una giornata all'insegna del divertimento e della cultura, seguita attimo dopo attimo dalla diretta di Radio Selene, media partner dell'iniziativa. 

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Centinaia i partecipanti in ogni città per la II edizione della Caccia ai Tesori di Puglia, da Foggia passando per Andria, Barletta, Bari, Lecce e Taranto. Nonostante l'abbondante pioggia caduta per l'intera giornata, i partecipanti motivati dallo spirito del gioco, e dalle novità di quest'anno non si sono tirati indietro e, sono stati premiati. Infatti proprio in quelle ore anche se per poco, la pioggia ha smesso di cadere.

Per la prima volta in Puglia si è giocata una caccia al tesoro digital, i partecipanti hanno fatto tutto o…quasi con il proprio cellulare. Hanno inserite un codice segreto che di volta in volta gli dava la possibilità di inserire le fotografie, ricevere l'enigma successivo e trovare il luogo dove, individuato un personaggio enigmatico, ricevevano il nuovo codice segreto. Un emozionante percorso di riscoperta del patrimonio culturale pugliese, sempre più riconosciuto e valorizzato anche a livello internazionale

Interessanti gli enigmi da risolvere, le cui soluzioni portavano a palazzi storici come il Teatro Giordano di Foggia, Palazzo Ducale di Andria, Porta Marina a Barletta, la Chiesa Russa e lo storico Palazzo dell'Acquedotto di Bari, il Tempio Dorico a Taranto e il Castello Carlo V di Lecce, giusto per citarne alcuni. Le squadre partite dal centro commerciale scelto in fase di iscrizione, munite di smartphone hanno dovuto indovinare 7 enigmi in totale in ciascuna città di riferimento. Tanta la curiosità della gente per strada che ha visto arrivare gruppi di famiglie e ragazzi, alla ricerca dei codici segreti e dei misteriosi personaggi che hanno rivelato indizi e indovinelli necessari a raggiungere tutte le tappe del gioco, in un divertente connubio fra tecnologia e arte.

Una giornata all'insegna del divertimento e della cultura, seguita attimo dopo attimo dalla diretta di Radio Selene, media partner dell'iniziativa. Alle prime tre squadre più veloci sono stati consegnati bellissimi premi tra cui delle city byke, bracciali fitness 4.0 e cofanetti gastronomici Divella

.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento