Studenti all'opera: così la street art del 'Perugini' colora gli angoli di Foggia

Domani sarà inaugurato il murales realizzato dagli studenti del Liceo Artistico di Foggia per valorizzare lo spazio urbano di Vicolo Arrigotti, al civico 18

Studenti al lavoro

La “street art” degli studenti del “Perugini” per riqualificare uno spazio urbano. Domani, alle 11, sarà inaugurato il murale realizzato dagli studenti del Liceo Artistico “Perugini” di Foggia per valorizzare lo spazio urbano di Vicolo Arrigotti, nei pressi del civico 18. Si tratta di un progetto che il Comune intende avviare, con il coordinamento dell’assessorato alla Cultura, in collaborazione proprio con il Liceo “Perugini”, grazie alla disponibilità del dirigente dell’I.I.S. “Lanza-Perugini”, prof. Giuseppe Trecca. In questo intervento, gli studenti hanno realizzato l’immagine dell’arcangelo Gabriele, con una tecnica classica (usando pennelli e colori acrilici) ma con il tipico stile della “street art”.

Nel progetto, diretto dalla prof.ssa Patrizia Maggi, sono state coinvolte tutte e quattro le sezioni dell’Artistico: “Arti figurative” ha individuato il soggetto; “Design del gioiello” ha realizzato un intervento che comportava una lavorazione in metallo; “Grafica” si è occupata della realizzazione dei manifesti per la comunicazione dell’evento: “Architettura e ambiente” ha provveduto a scegliere il luogo da decorare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’inaugurazione interverranno il sindaco di Foggia Franco Landella, il dirigente del “Lanza-Perugini” Giuseppe Trecca e l’assessore comunale alla Cultura Anna Paola Giuliani. "L’iniziativa rappresenta uno dei tanti concreti segnali di attenzione verso le nostre istituzioni scolastiche - ha dichiarato il sindaco Landella - ma soprattutto verso le capacità artistiche dei giovani foggiani che troppo spesso non trovano strade “ufficiali” per esprimere i loro multiformi e apprezzabili talenti. Contiamo di proseguire e di ampliare l’esperienza che rappresenta anche un efficace modo di riqualificare alcuni angoli urbani colpiti dal degrado e da troppo tempo trascurati"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento