menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La redazione del free-magazine

La redazione del free-magazine

Premio 6Donna, segnalazioni più che raddoppiate: in questa edizione sono 71

Sono 71 le candidature inviate alla redazione del free magazine foggiano. L'8 marzo è prevista la cerimonia di conferimento sul palco del Teatro Giordano

Sono 71 le segnalazioni pervenute alla redazione di 6Donna per il Premio istituito dal free magazine al femminile per omaggiare le foggiane ordinariamente straordinarie che contribuiscono a costruire una città migliore. Nel 2016 sono più che raddoppiate rispetto alla prima edizione e raccontano la grande bellezza di Foggia: il sorriso delle instancabili lavoratrici, il coraggio delle mamme, la forza delle donne, il genio al femminile e la tenerezza.

Gli scritti inviati denotano anche la grande sensibilità dei cittadini che hanno scelto di dedicare un po' del loro tempo, a dispetto della frenesia quotidiana, per descrivere una persona considerata speciale, anche solo una conoscente, da candidare a donna dell'anno. Le segnalazioni sono state inviate via mail, sui social, riferite al centralino o consegnate a mano alla redazione dell'unico mensile di genere della Puglia dedicato alla famiglia, distribuito gratuitamente a Foggia in 43mila copie.

Purtroppo, alcune non possono essere prese in considerazione e concorrere all'assegnazione del Premio, in quanto le donne indicate ricoprono cariche all'interno di associazioni. Requisito fondamentale, infatti, è che le candidate non rivestano alcun ruolo di prestigio ma siano, piuttosto, perfette sconosciute, donne che nell'ombra si adoperano per il benessere della comunità.

Quest'anno, la redazione di 6Donna ha scelto di dedicare una menzione speciale alla memoria di Valeria Solesin, la studentessa veneziana vittima della strage del Bataclan durante gli attentati di Parigi del 13 novembre 2015. Considerata il simbolo di una generazione, "era soprattutto una normale giovane donna, che amava divertirsi e curiosa di tutto". Queste le parole della mamma, Luciana Milani, che a nome della famiglia ha acconsentito all'intitolazione di un premio a suo nome.

Il Premio 6Donna sarà assegnato martedì 8 marzo in una serata evento (ingresso ore 20) nella preziosa cornice del Teatro comunale Umberto Giordano, un altro pezzo di cuore della città. Si alterneranno sul palco i talenti della città espressione dell'arte al femminile. E nella seconda edizione ci sono anche le scuole: parteciperanno con le loro opere e i loro lavori docenti e studenti dell'Indirizzo Tecnico di grafica e comunicazione dell'Istituto Superiore di Istruzione Einaudi-Grieco e dell'Accademia di Belle Arti di Foggia, e la redazione del giornale scolastico "ilSottosopra" dell'Istituto Tecnico Economico Blaise Pascal.

Quest'anno l'evento gode del patrocinio del Comune di Foggia attraverso il suo assessorato alla Cultura retto da Anna Paola Giuliani che non ha fatto mancare il suo convinto sostegno all'iniziativa. Sponsor della serata l'Agenzia Allianz Foggia Nord di Francesco Schiavone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento