menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli scagliozzi, quando la polenta parla foggiano

Per i cultori dello street food, ecco la ricetta per realizzare una delle pietanze più note tra i foggiani

Quando parliamo di street food a Foggia, una delle prime bontà che ci vengono in mente sono senz’altro gli scagliozzi. La comodità di gustare camminando questi triangolini di polenta fritta non ha eguali. I pochi negozi che a Foggia realizzano gli scagliozzi, sono una specie di istituzione. Perché alla bontà della pietanza, da abbinare rigorosamente a una bibita fresca, c’è anche il vantaggio di spendere cifre davvero modiche.

Ma per chi volesse realizzarli in casa, come si fanno gli scagliozzi? Abbiamo bisogno di: acqua, farina di mais, sale e olio di semi.

In un tegame mettiamo a bollire un litro d’acqua (immaginando di servire 4 persone. Se sono di più occorre aumentare le dosi), versare del sale (un cucchiaino) e la farina di mais a pioggia. A questo punto bisogna mescolare con un cucchiaio di legno, lasciando cuocere l’impasto. E’ fondamentale continuare a girare a ritmi omogenei e a cottura lenta.

Dopo circa 7 minuti, la polenta è pronta per poter essere versata su uno stampo (quelli da plumcake sono gli ideali). La lasciamo raffreddare e poi la mettiamo in frigo per un’ora. Quando la polenta è ben compatta, la rovesciamo su un tagliere. A questo punto, non resta che tagliarla in tante fette non troppo spesse (la forma sceglietela voi) e metterle e friggere in una padella con olio di semi. Quando avranno assunto il classico color oro, potete toglierli e e poggiarli su un piatto con del foglio di carta assorbente, così possono rilasciare l’olio in eccesso. Versate il sale e… buon appetito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento