Eventi

Ricco calendario di eventi culturali al 'Maria Immacolata' di San Giovanni Rotondo

Continuano gli appuntamenti previsti nell’ambito del Progetto Lettura

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Dopo Mara Mundi, Adriana Borraccino e Lio Fiorentino, il 23 febbraio gli studenti incontreranno Simona Loiacono magistrato e scrittrice vincitrice di importanti premi nazionali che presenterà il suo ultimo romanzo Le streghe di Lenzavacche. Una bella storia, ambientata nella Sicilia del ventennio fascista, intrisa di magia, vita, amore e pietà dove i libri e la lettura fanno da filo conduttore. Parteciperanno all'incontro anche gli studenti dell'Istituto Giannone di San Marco in Lamis e dell'Istituto Giordani di Monte Sant'Angelo aderenti al progetto LQS promosso dalla libreria Ubik di Foggia.

Si proseguirà il 7 marzo con Giacomo Mazzariol autore del romanzo 'Mio fratello rincorre i dinosauri'. Scrittore giovane e alla prima esperienza Mazzariol affronta senza pietismi un tema delicato come quello delle persone affette dalla sindrome di down, mixando in giuste dosi lo svolgimento narrativo con l'attenzione al coinvolgimento del lettore. Un libro che stupisce, commuove, diverte e fa riflettere. Mio fratello rincorre i dinosauri è anche il romanzo che gli studenti hanno indicato come libro da candidare alla prima edizione del Premio Presìdi dei Libri. La scelta è stata condivisa dal locale Presidio del libro.

Il 4 Marzo presso la sede centrale dell'Istituto e presso la Piccola Libreria di Via Foggia, sarà possibile votare il libro dell'anno tra i 35 libri candidati dai Presìdi pugliesi. Nel mese di maggio verrà proclamato il libro vincitore e contemporaneamente il lettore dell'anno, scelto per la migliore motivazione espressa nella scheda di voto, che vincerà i libri in concorso e la partecipazione al Salone del libro di Torino. Non solo incontri letterari………….

Da quest'anno il Progetto Lettura si è arricchito di iniziative finalizzate a valorizzare l'arte e l'espressione artistica come risorse per l'educazione e la crescita personale e favorire nello stesso tempo la conoscenza dei molteplici linguaggi dell'arte contemporanea e di alcuni grandi protagonisti. Dopo l'incontro dedicato al ricordo del pittore Francesco Paolo Fiorentino detto " Cecchino e l'incontro con l'architetto Domenico Potenza dell'Università degli Studi di Chieti-Pescara, l'8 marzo sarà la volta di Antonio Ciccone. Maestro fiorentino di origine sangiovannese è considerato tra i principali ritrattisti mondiali ed è rinomato per i suoi maestosi ritratti in carboncino e in acrilico. L'artista dialogherà con gli studenti e li coinvolgerà in attività laboratoriali sulle tecniche della ritrattistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricco calendario di eventi culturali al 'Maria Immacolata' di San Giovanni Rotondo

FoggiaToday è in caricamento