Chef in vetrina sul Gargano, Vieste mette in tavola il 'Corto circuito dei contadini'

  • Dove
    Piazza della Marina Piccola
    Indirizzo non disponibile
    Vieste
  • Quando
    Dal 24/05/2015 al 25/05/2015
    domenica 24 maggio dalle ore 11 alle ore 21 e lunedì 25 maggio dalle ore 10 alle ore 16
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
Locandina Vieste

“Dare visibilità ai grandi prodotti del Gargano di mare, laguna, terra e montagna attraverso l’opera di chef qualificati, con degli spettacolari Show Cooking nei quali verranno coinvolti e presentati i produttori del Gargano”. Questo è l’obiettivo di “Corto Circuito dei Contadini”, l’evento promosso dal Gal Gargano, Gruppo di Azione Locale del Gargano, in collaborazione con Luigi Cremona e Witaly che si terrà presso la Marina Piccola di Vieste domenica 24 (dalle ore 11) e lunedì 25 maggio 2015.

“Corto Circuito dei Contadini è un evento di grande rilevanza con il quale vogliamo valorizzare la filiera corta e attivare un processo virtuoso finalizzato alla valorizzazione delle produzioni locali tipiche e di qualità, all’avvicinamento degli attori della filiera, alla creazione di eventi in grado di attrarre consumatori e turisti interessati alle peculiarità agroalimentari del nostro territorio” – dichiara il Presidente del Gal Gargano, Francesco Schiavone, che prosegue – “Una vetrina per valorizzare tutte le nostre eccellenze: i produttori, i prodotti, gli chef, in un momento storico in cui l’evoluzione dei consumi e dei mercati ci spingono a rafforzare il legame fra tutti i soggetti coinvolti nel sistema agroalimentare. Ringrazio produttori e chef per il loro lavoro attento alla tutela delle nostre tipicità che noi vogliamo valorizzare e promuovere sempre più”.

Per il “pluripremiato scrittore enogastronomico” Luigi Cremona - "La filiera dei prodotti ha il suo inizio nella terra e la sua fine sulla tavola. Ci è subito piaciuta l'idea che ha avuto il Gal Gargano di mettere in contatto i contadini, e cioè i produttori del Gargano, con chi ha poi il compito di trasformare e valorizzare questi prodotti, e cioè gli chef. Chef che negli ultimi anni hanno preso consapevolezza della loro professione e crediamo che tale giusto orgoglio debba trasferirsi anche all'altro capo della filiera, ai contadini, che attualmente non sono forse così consapevoli e mediatici come i cuochi, pur rappresentando il presupposto insostituibile dell'attuale successo dell'agroalimentare e della cucina italiana che sembra non conoscere confini. Pensiamo che questo evento dimostrerà il grande valore della produzione agricola del Gargano e crediamo che il Gal Gargano con questo evento abbia fatto un passo importante, per allargare verso l'esterno l'immagine e il valore di questo territorio straordinario che unisce la montagna al mare."

Il grande evento - che vedrà alternarsi spettacoli imperdibili per tutti gli amanti del buon cibo e dell’alta gastronomia - sarà diviso in tre macro-aree: Area Show Cooking con cucina a vista dove gli chef, provenienti da tutta Italia, si esibiranno nella preparazione di ricette che verranno poi offerte in degustazione al pubblico e ai giornalisti presenti. Area Classroom con cucina a vista dove gli chef del Gargano verranno chiamati a valorizzare le filiere dell’agroalimentare creando e raccontando ricette, che avranno come tema i prodotti legati al territorio del Gargano; Area Espositiva dove i produttori potranno presentare e far degustare i propri prodotti al pubblico di appassionati e ai giornalisti del settore.

GLI CHEF - Domenico Cilenti (Porta di Basso), Michele Vescera (Osteria degli Archi), Mario Falco (Presidente F.I.C. Gargano), Andrea Mainardi (Officina Cucina, La Prova del Cuoco e Ci pensa Mainardi), Leonardo Vescera (Il Capriccio di Vieste), Domenico di Paola e Giovanni Sacco (Resort Gusmay), Oliver Glowig, Angelo Antonio Maggiore (Hotel Falcone), Nicola Russo (Ristorante Al Primo Piano), Gegè Mangano (Li Jalantuùmene), Michele Rotondo (Masseria Petrino), Felice Sgarra (Umami), Angelo Sabatelli, Giuseppe Ciavarelli (La Claque), Mario Musci (Gallo a Trani).

GLI ESPOSITORI DEL GAL GARGANO - Agricola Piano (Apricena), Agrigiò (Candela), Agriturismo Nardini (Vico del Gargano), Also sas di Tamburrano A & C (San Severo), Azienda Agricola Buchicchio Pietro (Casalnuovo Monterotaro), Azienda Agricola Cannarozzi Francesco (Carpino), Azienda Agricola Ciuffreda Giuseppe (Foggia), Azienda Agricola Cusmai Domenico Vincenzo (Vico del Gargano), Azienda Agricola De Luca (Vieste), Azienda Agricola Fasta Munno (Rodi Garganico), Azienda Agricola Posta Pastorella (Vieste), Azienda Agricola Prencipe Maria Rosa (Vieste), Azienda Agricola Pupillo (Vieste), Bhortus (Cagnano Varano), Cantine Re Dauno (San Severo), Casa Prencipe (Monte Sant'Angelo), Caseificio Il Parco (San Giovanni Rotondo), Dasti Giuseppe & C. sas (Cerignola), Essenza Garganica (Vico del Gargano), Fattoria La Montagnola (Monte Sant'Angelo), F.lli Anzivino (Orsara di Puglia), I fiori dell'orto (Peschici), Molino a Vento (Biccari), Oleificio F.lli Vieste (Vieste), Pane pizza e fantasia (San Giovanni Rotondo), Pasticceria Mastrangelo (Canosa di Puglia), Pizzicato (Vico del Gargano), Laboratorio di Salumi artigianali di Giannelli Michele (Troia).

“Corto Circuito dei Contadini” è un progetto di Cooperazione Interterritoriale promosso nell’ambito della Misura 421 – Psr Puglia 2007/2013. L'appuntamento è per domenica 24 maggio - dalle ore 11 alle ore 21 - e lunedì 25 maggio - dalle ore 10 alle ore 16 – presso la Marina Piccola di Vieste con #CortoCircuitoContadini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Movimento', le opere di Giorgio e Silvia Rastelli al Mat di San Severo

    • dal 24 luglio al 24 ottobre 2020
    • MAT Museo dell’Alto Tavoliere
  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Ritornano le giornate Fai d'autunno: due weekend dedicati alla fondatrice Gilia Maria Crespi

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
  • Terre e sole, il Mediterraneo Food Festival

    • dal 18 al 20 ottobre 2020
    • Ente Fiera di Foggia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FoggiaToday è in caricamento