È tutto pronto con la 'Vigilia del Cacciatore', l'aperitivo a base di pettole e baccalà

Pettole (Foto Cantina del Cacciatore)

Torna anche quest’anno, come da tradizione, la 'Vigilia del Cacciatore'. L’aperitivo che vuole tenere vive le usanze legate al territorio, prima fra tutte quella delle pettole. A Foggia, infatti, si prepara l’impasto per le pettole nel primo mattino del 24 dicembre per friggerle e consumarle, ancora calde, verso mezzogiorno come "spuntino" in attesa del cenone della vigilia. Ed è proprio quello che farà Francesca alla Trattoria e alla Cantina del Cacciatore dove giovedì 24 dicembre, dalle 12 alle 16.30, si festeggerà insieme la Vigilia.

Oltre alle pettole ci sarà il baccalà, altro simbolo della tradizione culinaria foggiana in questo particolare periodo dell’anno. E poi altre prelibatezze che saranno servite nel “piatto unico” e accompagnate da un calice di vino o di bollicine. Colonna sonora della Vigilia del Cacciatore sarà il Modern Swing Trio con Felice Lionetti al pianoforte, Giovanni Mastrangelo al contrabbasso e Lorenzo Sannoner alla batteria. Blues, swing e arrangiamenti jazz per chiacchierare in compagnia, ritrovare gli amici che tornano in città per le feste e trascorrere un momento conviviale.

«Ci piace proporre ogni anno questo evento perché è davvero un simbolo della tradizione nella nostra città, afferma Francesca Pillo, cuoca e proprietaria del ristorante, il giorno della vigilia si sente nelle strade di Foggia il profumo della frittura, dei sapori legati alla nostra terra. Ed ‘ un’occasione per uscire, incontrare gente e scambiarsi gli auguri”. Saranno aperte anche il 31 dicembre per l’aperitivo della Vigilia di Capodanno. Per informazioni: +39.348.0399065.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento