A Pietramontecorvino si campa 100 anni, auguri a Rosina del Grosso

Un secolo di vita per Rosina Del Grosso, targa ricordo e brindisi in aula consiliare. Il Sindaco: "Quest'anno molti dei nostri anziani festeggeranno i 100 anni". Un terzo della popolazione over 65

Il sindaco premia Rosina Del Grosso

C’è una nuova centenaria all’ombra della Torre Normanna. Il 9 gennaio Rosina Del Grosso ha compiuto un secolo di vita ed è stata festeggiata nell’aula consiliare del Comune di Pietramontecorvino alla presenza dei suoi familiari.

Il sindaco, Rino Lamarucciola, le ha consegnato una targa ricordo, dei fiori, e ha brindato assieme all’anziana donna, petraiola doc, madre di quattro figli.

Quest’anno – ha dichiarato Lamarucciola – saranno molti gli anziani di Pietramontecorvino che raggiungeranno i 100 anni. Questo ci spinge a fare sempre meglio per ciò che riguarda le politiche sociali e di integrazione della terza età. I nonni delle nostre Comunità sono importantissimi perché, in una società in crisi di valori, sono un esempio di come una vita fatta di impegno e sacrifici possa forgiare il carattere e rendere più forti”. E' proprio il caso dire che a Pietramontecorvino si campa 100 anni!

A Pietramontecorvino, circa un terzo della popolazione è composta da persone che hanno superato i 65 anni. Nonostante i continui tagli ai trasferimenti dello Stato verso i Comuni, in questi anni Pietramontecorvino ha confermato e in certi casi potenziato le politiche in favore di anziani e famiglie facendosi carico del Sad, il Servizio di Assistenza Domiciliare, e sostenendo la maggior parte delle spese inerenti ai soggiorni climatici destinati agli over 65. Ogni anno, una parte cospicua del bilancio comunale è dedicata specificamente a interventi di natura socio assistenziale.

Riteniamo che le politiche volte ad aumentare la qualità della vita e il benessere dei cittadini debbano essere una priorità da perseguire concretamente. Per questo motivo ad esse destiniamo una voce importante del nostro bilancio complessivo, con una significativa compartecipazione annuale al fabbisogno programmato nel Piano Socio-sanitario di zona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento