Luxlife incorona Romano Baratta: l'artista di Foggia che rivoluziona gli spazi con la luce è lighting designer dell'anno

Light Artist, Lighting Designer, Climate Designer, sperimentatore, Romano Baratta vuole rivoluzionare il modo di illuminare gli spazi, in quanto troppo ingessati e non idonei al benessere sociale

Romano Baratta

La nota rivista Luxlife del Regno Unito ha incoronato Romano Baratta lighting designer dell'anno. L'artista foggiano, insieme al suo team, di variegata estrazione e formazione, crea paesaggi e climi luminosi per un mondo nuovo e diverso "dove il vivere potrà essere qualcosa di migliore, avvolti da una luce differente" Secondo Romano - infatti - lo spazio potrebbe essere costituito da sola luce.

Chi è Romano Baratta

Light Artist, Lighting Designer, Climate Designer, sperimentatore (1979), Romano Baratta vuole rivoluzionare il modo di illuminare gli spazi, in quanto troppo ingessati e non idonei al benessere sociale. Ha studiato scenografia presso L'Accademia di Belle Arti di Brera e si è specializzato in Lighting al Master in Lighting Design di Brera con docenti del calibro di Piero Castiglioni. Ha svolto un primo periodo di formazione come assistente del direttore della fotografia alla RAI radiotelevisione italiana di Milano.

Nel 2008 fonda il suo studio di progettazione per infondere nella società nuove idee sulla luce, nonchè il portale dell'illuminazione contemporanea Lighting Now!, che ha come intento il diffondere la cultura della luce. Dal 2008 è anche membro fondatore ed estrattore dell'associazione "Centro Studi Patadiagnostici Mediolanensi - Autoclave di Estrazioni Patafisiche". Dal 2010 è Reggente Pataconvettore del centro (seconda carica dell'Autoclave).

Nel 2011 è stato consigliere del direttivo dell'ADL, Associazione Accademia della Luce. Direttore artistico del primo Festival di Lighting Ambient, il Contemporary Lighting Context: nel 2011 la prima edizione presso la Caserma De Cristoforis di Como. Nel 2013 ha co-fondato il gruppo Italian Lighting Designers, molti attivi sui social per la diffusione della cultura della luce.

Nel 2015 realizza quello che è definito il suo capolavoro: il False Sunset. È stato definito un "lavoro davvero emozionante", che consiste nel ricreare il riflesso solare del tramonto identico a quello reale dove però non è possibile, ovvero, sulle coste del Mare Adriatico, dove il sole sorge. Il tramonto impossibile è stato eseguito sulla facciata dell'antico lido di Giulianova il Kursaal, ora sede di eventi culturali, mediante accurati e approfonditi studi sulle dinamiche, posizioni e cromie solari del luogo con diagrammi solari e studi in loco in modo da essere perfettamente in linea con il vero tramonto visibile sul mar Tirreno.

Romano Baratta ha ricevuto numerosi premi prestigiosi. Mediante conferenze, articoli e post sui social Romano condivide le sue idee e progetti innovativi e visionari.

Romano è stato individuato dalla rivista Lighting di Londra tra i migliori 40 lighting designer under40 a livello mondiale. Studioso della Luce e ricercatore, ha teorizzato i concetti di Antropologia della Luce, di Filosofia della Luce e di Clima Luminoso. Ha insegnato per differenti istituzioni culturali e dell'istruzione. Attualmente insegna lighting design presso l'Accademia di Belle Arti di Novara.

È un artista riconosciuto nel mondo dell'arte contemporanea. La finalità della sua arte è la ricerca e la pura sperimentazione. Le sue opere d'arte sono perlopiù installazioni e sono create con la luce sostenuta saltuariamente dal suono. Ha esposto in gallerie d'arte e musei, ha all'attivo differenti interviste e recensioni su riviste d'arte. È stato selezionato per importanti mostre internazionali tra cui La Biennale di Venezia, Luminale di Francoforte e la Design Week di Milano presso Superstudio 13.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento