rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Eventi Peschici

Rocco Lamargese strappa l'oro ai campionati italiani di cucina: è primo nella categoria 'Opere pronte Culinary Art'

Successo ai recenti Campionati della cucina italiana 2022. Lamargese ha gareggiato nella categoria artistica 'Opere pronte Culinary Art', per la quale ha realizzato una complessa composizione artistica: "Sono davvero felice", ha spiegato, "Questo premio ha gratificato l'impegno profuso negli anni"

A Peschici brilla l’oro (e il talento) di Rocco Lamargese: il 35enne maitre sommelier professionista, titolare del ‘DeVinum’ wine bistrot ed esperto di intaglio di vegetali con tecnica thailandese, ha conquistato il titolo di ‘Campione d'Italia’ ai recenti Campionati della cucina italiana 2022, svolti - come di consueto - a Rimini.

Lamargese ha gareggiato nella categoria artistica 'Opere pronte Culinary Art', per la quale ha realizzato una complessa composizione artistica, dal titolo ‘Tempus vitae’ (i dettagli nella gallery), trasformando quattro formaggi in altrettanti orologi di diversa foggia, di cui uno con ingranaggi e uno da taschino. L'opera, incentrata sulla valenza del tempo rispetto alla vita di ciascuno, è dedicata alla nascita della figlia del giovane food and beverage manager, ed ai momenti più significativi della sua vita. Stupisce la cura del dettaglio: tutto, nelle quattro composizioni, ha un significato e una valenza precisi (ora segnata dalle lancette, tipologia di orologio scelto, motivo decorativo di sfondo).

FOTO | La composizione 'Tempus vitae' di Rocco Lamargese

"Sono davvero felice di aver raggiunto questo importante premio, per il quale ho sudato tanto e che, finalmente, ha gratificato l'impegno profuso nel corso degli anni". Lamargese, che già negli scorsi anni era salito più volte sul podio, ha sbaragliato la concorrenza: il titolo di Campione d'Italia, infatti, è giunto a seguito della conquista della medaglia d'oro, con punteggio più alto rispetto alle altre assegnate in quella categoria. "Dedico questa mia vittoria a mia figlia, alla mia famiglia che mi sostiene e mi incoraggia e a mio padre che mi segue da lassù".

Archiviata la parentesi dell’importante competizione, Lamargese può tornare sul Gargano e dedicarsi al suo ‘DeVinum’ (il wine bistrot che ha aperto da alcuni anni in vico Cantinieri, nel centro storico di Peschici) e alle novità che sta preparando in vista della stagione 2022, ormai alle porte. “Il concept del DeVinum - aveva spiegato all’indomani dell’inaugurazione - è la valorizzazione del territorio, attraverso un’idea innovativa e concreta che premia i prodotti della tradizione culinaria e vinicola pugliese senza però tralasciare quelle che sono le eccellenze nazionali e internazionali”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocco Lamargese strappa l'oro ai campionati italiani di cucina: è primo nella categoria 'Opere pronte Culinary Art'

FoggiaToday è in caricamento