A Parcocittà 'Riflessioni', la nuova mostra di Muré

Lunedì 6 maggio alle 18.30, presso il Centro Polifunzionale di “Parcocittà” (via Rovelli), si terrà l’inaugurazione di “Riflessi”, la nuova mostra del pittore Pasqualino Festa in arte “Muré”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Si tratta di 25 opere inedite. Il tema della mostra nasce dalla volontà di aiutare lo spettatore a porre l’attenzione sulla molteplice essenza del “riflesso” nella vita di tutti i giorni. Si intende quindi analizzare il “riflesso” come strumento di autoconoscenza, di protezione, di acquisizione del mondo che ci circonda e al contempo come questo diventi trasmissione del proprio essere. Inoltre, capire come questo sia inconsapevolmente alla base della vita dell’uomo sino a determinarne la sua sfera privata quanto quella relazionale. Quanto tempo passiamo davanti allo specchio? L’immagine che noi vediamo corrisponde veramente a ciò che siamo o vorremmo essere? E quanto la nostra parte più intima può essere influenzata dall’ambiente che ci circonda e da quello che osserviamo con più attenzione? Riflessioni solo apparentemente banali ma che, tuttavia, ci condizionano e permettono di costruire un’inimitabile Identità che a sua volta si riverbera nelle vite di chi ci circonda e ci ama”, spiega Muré. All’inaugurazione, oltre all’artista interverranno Peppino D’Urso, Presidente del Teatro Pubblico Pugliese, il critico d’arte Gaetano Cristino, la curatrice della mostra Lulù La Porta. La mostra sarà visitabile dal 6 fino al 19 maggio, dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20 e la domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 20 presso il Centro Polifunzionale di “Parcocittà”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento