I ciammell’ del Gargano. Il trionfo della dolcezza in un tarallo glassato

La ricetta di un dolce tipico dei centri garganici che gli abitanti del posto chiamano a ciammell'. Taralli ricoperti da una glassa di zucchero

Se siete stanchi del salato, e vi assale il desiderio di affondare i denti in una bontà zuccherosa, eccovi il dolce adatto per voi.
Sul Gargano sono noti come i “Ciammell’”, noi li chiameremo taralli glassati. Un trionfo di dolcezza, sofficità e gusto, garantito dalla combinazione di pochi ingredienti, ma sapientemente assemblati.

Con farina (1 kg), zucchero (250 grammi), 6 uova, 100 grammi di olio extravergine si hanno gli ingredienti necessari per l’impasto.
Per prepararli bisogna disporre la farina a fontana, aggiungerci zucchero e olio caldo, e impastare. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e compatto, tagliarlo in tanti pezzi, che dovranno essere modellati a forma di anello. Gli anelli dovranno poi essere infornati per circa mezz’ora a 160°. Chi vuole, può anche inserire un ulteriore step, una precottura in acqua bollente. Dopo però, i taralli dovrebbero “riposare” per un paio d’ore prima di essere infornati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A parte si procede alla preparazione della glassa che ricoprirà i taralli: lo zucchero a velo (circa 100 grammi) è l’ingrediente principale, che viene setacciato in una ciotola. Nel frattempo, si mette a bollire l’acqua, che dovrà essere versata un po’ alla volta nella ciotola, e mescolata allo zucchero, fino a quando quest’ultimo non si sarà completamente sciolto. Occhio a non esagerare troppo con l’acqua o con lo zucchero, per evitare che la glassa diventi troppo dura o liquida.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento