Pezzedde e acce: una ricetta direttamente da Bovino

Ecco a voi la ricetta di un piatto semplice e particolarmente diffuso in tutto il Subappennino

Dai Monti Dauni, e più precisamente dal comune di Bovino, viene la ricetta che vi proponiamo oggi. Pomodori pelati, aglio, olio, pasta rigorosamente fatta in casa e il sedano, per dar vita alle “Pezzedde e acce”, ovvero le pizzarelle con il sedano.

Per prima cosa, bisogna preparare il sugo soffriggendo l’olio extravergine d’oliva con l’aglio. Quando sarà dorato, lo rimuoviamo e versiamo i pelati con un po’ di sale. La cottura dovrà durare circa un quarto d’ora.

Contestualmente prendiamo il sedano, lo tagliamo a pezzi e lo laviamo per bene, e lo immergiamo in una pentola ricolma di acqua salata precedentemente portata ad ebollizione. Quando il sedano sarà ben cotto, possiamo versare nella stessa pentola la pasta. Ultimata la cottura della pasta, scoliamo, condiamo col sugo e impiattiamo. E buon appetito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento